La stagione della squadra seniores si pu dividere esattamente in due parti: la prima (settembre gennaio) ottima, la seconda (febbraio maggio) mediocre.
Nella prima fase la squadra ha fatto una buona Coppa Italia, un ottima prima parte di Campionato di Serie B e un Campionato Indoor buono e sfortunato. In questa fase la squadra sembrava aver dato continuit alle prestazioni in campo con molte partite vinte ma soprattutto con molto gioco. Era il degno proseguo del finale della scorsa stagione. Il Campionato Indoor ci ha visto protagonisti (come negli ultimi 4 anni), ma il secondo posto finale (alle spalle del Bondeno) e la mancata possibilit di disputare la fase finale per laccesso alla Prima Divisione, ci lascia con lamaro in bocca; in parte per larbitraggio della partita decisiva con Bondeno (finale 4 a 3 per loro con gol vittoria a 30 secondi alla fine molto contestato) in parte per non essere arrivati alla partita decisiva con la squadra titolare.
La seconda fase ha visto una squadra priva di idee, con poca convinzione e sicuramente poco fortunata. In molte partite giocate in primavera il risultato finale ci penalizzava aldil della prestazione effettuata in campo. In ogni caso una vittoria nelle ultime sette partite e un quarto posto finale (comunque migliore del quinto posto dello scorso anno) non pu essere giudicato positivo anche in virt del potenziale di questa squadra. Per quanto riguarda i giocatori a tutti mancato, secondo me, la convinzione di essere buoni giocatori e pertanto di essere una buona squadra; lunica segnalazione che vorrei fare per Alessandro Zabaroni sicuramente sempre positivo e cresciuto sia a livello tattico che atletico, valori che implementano perfettamente una ottima dote tecnica di base.