Buone notizie arrivano dai campionati giovanili under 14 e dal settore femminile. Il lavoro fatto dai giovani arancioni con mister Treno comincia a vedersi. I ragazzi hanno cambiato il loro atteggiamento in campo; si vede finalmente una squadra e lo si è visto anche con la capolista Bologna che pur vincendo ha dovuto faticare molto di più rispetto alle precedenti gare subendo anche il meritato goal della bandiera arancione. Consci dei loro miglioramenti i giovani pistoiesi hanno affrontato Reggio Emilia mettendo subito le cose in chiaro dopo dieci minuti è già ‘ in doppio vantaggio. I ragazzi insistono andando sul 3 a 0 . Basta rilassarsi un momento e gli emiliani riescano a ridurre le distanze sul 3 a 2 al termine del primo tempo. La ripresa è più equilibrata ma gli arancioni allungano ancora mantenendo poi il controllo dell’incontro. A niente vale l’ulteriore rete degli emiliani e finalmente i pistoiesi possono festeggiare la vittoria. Si può continuare a lavorare con animo più lieto ma domenica ancora severi impegni contro Bondeno e Cus Pisa.
Ottime notizie anche dal settore femminile: può sembrare una notizia piccola ma è invece una notizia grande perché una delle ragazze pistoiesi che giocano con il Cus Pisa , Sara Cherubini, ha segnato la prima rete che ha aperto alle pisane la vittoria per 5 a 2 contro il Riva del Garda. Le ragazze pistoiesi si allenano con sacrificio e passione ,andando anche a Pisa e pian piano crescono tecnicamente dando il loro contributo al club che le ha accolte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.