La stagione indoor si avvia alla fase finale si può fare un primo resoconto di quanto successo. Le giovanili hanno concluso domenica scorsa le loro fatiche, nel team arancione c’è soddisfazione per il comportamento delle formazioni under maschili e femminile.
I ragazzi mostrano di aver fatto notevoli progressi grazie alle cure di Mister Treno, sono cresciute le loro capacità tecniche ma soprattutto ampi passi avanti nella tenuta mentale. In questo campionato non hanno mai mollato con le squadre più forti e raggiunto gli obbiettivi di vittoria con le squadre alla loro portata, quindi continuando a lavorare così si potrà alzare la soglia dei traguardi da raggiungere.
Grande emozione e soddisfazione nel settore femminile: il gruppo è composto da atlete appassionate e che non si tirano indietro sul lavoro da fare: alla gioia di partecipare alla finale nazionale under 14 si è aggiunta la soddisfazione nel riuscire a ben figurare con un onorevole 4^ posto che è praticamente una scommessa vinta dai dirigenti arancioni. La squadra è composta da atlete al loro esordio in una competizione ufficiale , un paio giocano dall’inizio stagione ed in porta è stata schierata la più giovane delle ragazze ma che si è ben calata in un ruolo così delicato. I sacrifici fatti dalle ragazze e loro famiglie per gli allenamenti, (molti dei quali svolti a Marliana per colmare la carenza di spazi) sono stati ripagati, come pure l’appassionato lavoro del presidente Riccardo Fedi e del Coach Caterina Mucci che dopo ben 10 anni ha avuto la soddisfazione di guidare nuovamente una formazione femminile arancione. Dopo la premiazione ci ha detto ” Grande soddisfazione per tutto il nostro settore, un grazie alle amiche del cus Pisa che hanno rinforzato la squadra, la mia speranza è che altre ragazzine vengano a giocare ad hockey per vivere belle esperienze come quella che abbiamo appena fatto”.
L’analisi finale spetta al Presidente Riccardo Fedi, che era al seguito della squadra Femminile a Riva del Garda, che dichiara con soddisfazione: “il lavoro quotidiano ed il coraggio di certe scelte ha dimostrato che danno i suoi frutti, siamo contenti di investire le risorse, non solo economiche, nel nostro futuro e su tutto ciò che circonda gli atleti (famiglie ndr), aspettiamo la conclusione del nostro impianto per migliorare ancora, su tutti i fronti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.