L’inaugurazione sportiva dell’Hockey Stadium di Montagnana porta bene ai colori arancioni con la prima squadra che supera il Rassemblement Torino con una vittoria importantissima per la classifica, ma soprattutto nel rendere più bella la prima gara, finalmente in casa propria dopo tanto girovagare, con la spinta dei propri supporters.
I ragazzi di capitan Mascia hanno risposto alla grande al calore ed entusiasmo degli spettatori: subito in avanti ad inizio gara per mettere alla prova la difesa piemontese. Pochi minuti e Pistoia passa in vantaggio cross dalla destra e Salvi insacca sorprendendo tutti e prendendosi l’onore di essere il primo a segnare nel nuovo Stadium.
Pistoia attacca ancora e si guadagna un tiro di rigore che Mascia realizza con freddezza. Sembra che la gara sia già decisa ma Torino accorcia il distacco in finale del primo quarto, riprendendo la gara dopo la sospensione con piglio deciso. Ma il “popolo” arancione sostiene i propri ragazzi ed ancora grazie ad un bel traversone Pistoia allunga chiudendo il primo tempo sul 3-1.
Nell’intervallo Mister Treno migliora le tattiche di gioco ed all’inizio del secondo tempo è un altro Pistoia in campo: tiene a bada Torino, guadagna metri sul campo e si porta sul 5-1 con due belle reti su corner corto. Ormai la gara ha preso la via giusta, nonostante il gol dell’orgoglio dei piemontesi la vittoria è in pugno dei pistoiesi che segnano ancora nel finale gara suggellando una vittoria che permette di posizionarsi in una posizione più tranquilla in classifica, in attesa di sabato prossimo, ancora all’Andrea Bruschi una gara tosta contro un Eur Roma in cerca di punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.