foto3248.jpg

Sono ancora molte le cose da mettere a posto nelle fila arancioni e domenica chi ha visto la partita non pu non essersene accorto. Eppure la gara sembrava avviarsi sui binari giusti visto che Fedi, dopo circa 5 di gioco, batteva il portiere avversario con un drive di rovescio su assist di Styan. Dopo il goal per gli arancioni vanno in bambola e sbagliano troppo, regalando palle su palle ai gialloblu. LHC Genova dal canto suo non si fa aspettare e dopo una facile occasione fallita con Garaventa va in goal due volte prima con Marino e poi con Torapau. Pistoia allora si sveglia e riesce ad acciuffare il pareggio con Vignali che ribadisce in rete un tiro di Triunfo deviato malamente dallestremo difensore ligure. Nella ripresa gli arancioni cambiano modulo e gli effetti si vedono per 15, in cui Pistoia schiaccia gli avversari nella propria met campo. La difesa genovese per in gran giornata e non concede niente alla coppia dattacco ospite. Da segnalare soltanto una mancata deviazione sottomisura di Denoth su cross di Styan. Sono invece i gialloblu a passare in vantaggio con un azione giostrata magistralmente dal solito Torapau (oggi davvero in gran forma) che si guadagna un corto e lo realizza portando il risultato sul 3-2. Negli ultimi 10 la squadra di Malvaso cerca il pareggio trovando 2 corner corti che verranno per battuti male. Genova invece sempre pericoloso in contropiede col solito Torapau che prima sbaglia un pallonetto davanti a Musto e poi si guadagna un altro corto che Mura realizza per il 4-2 finale. Nel complesso non si pu dire che gli arancioni abbiano giocato una bella partita, anzi. Manca ancora molta sicurezza e visione di gioco. Adesso per bisogna utilizzare queste due settimane al meglio perch fra 15 giorni contro il CUS si far sul serio.