foto3149.jpg

Niente colpi di scena nei gironi di Serie B. Chi nell’ambiente pistoiese sperava in nuovi viaggi per l’Italia è stato subito freddato dal comunicato ufficiale della Federazione Italiana di Hockey: Pistoia di nuovo nel girone Ligure – Toscano per il quarto anno consecutivo. Di fronte le “solite” colonne liguri tra CUS Genova, HC Genova, HC Savona e HC Liguria (Savona) con la new entry dell’Atletico Genova, società figlia dell’HC Superba (squadra genovese militante nel massimo campionato italiano) a discapito dell’outsider HC Sestri che riparte con un nuovo ciclo dalle giovanili. Per la toscana, altre al Pistoia stesso, i cugini pisani del CUS terminano le sette componenti del girone C. Novità rispetto agli altri anni è il numero di squadre ammesse al torneo finale per la serie A2: la prima classificata accedere di diritto al torneo del prossimo giugno, mentre la seconda classificata dovrà ottenere il pass per le finali dopo lo spareggio con la seconda classificata del girone Lazio. Una vera gioia. Rispetto allo scorso campionato si disputeranno tra ottobre e novembre ben quattro partite di campionato, terminando così il calendario delle partite alle prime settimane di maggio (si riprende a marzo dopo il campionato indoor), prima del terribile caldo. La prima di campionato per il Pistoia prevede il confronto casalingo con gli universitari del CUS Genova, fissato a Pisa (ormai campo di “casa”) per il 23 ottobre prossimo. Si prevede quattro incontri di fuoco visto che nelle successive domeniche gli arancioni dovranno affrontare l’HC Savona (in trasferta), l’HC Genova (in casa) e l’Atletico (di nuovo in trasferta).