Che fosse una partita difficile lo si sapeva, che lavversario fosse di elevata caratura tecnica anche, ma la cosa che nessuno di noi si aspettava era una cos deludente prova fornita dalle nostra ragazze, il risultato parla chiaro, un 9 0 che non lascia spazio ad troppi commenti.
La partita stata dominata dalle ragazze pisane, con lHC Pistoia ha provato ad giocare e sviluppare azioni pi pericolose, senza pero andare ad impensierire lestremo difensore glialloblu.
Alla vigilia si pensava ad una partita un po pi combattuta, ci si auspicava di vedere le nostre giocare con grinta e senza paura, come del resto avevano fatto precedentemente a Roma, ma purtroppo questo non avvenuto.
Sabato sullimpianto dellAcqua Acetosa di Roma, le arancioni sono chiamate ad una prova di orgoglio per dimostrare che le brutte cose fatte vedere a Pisa erano solo frutto di una giornata particolarmente infelice da parte di tutta la squadra.
Le ragazze sono tutte convinte che devono invertire la rotta se non vogliono che il loro primo campionato su prato si trasformi da una bella prima esperienza, ad una serie di sconfitte senza mai poter dimostrare il loro valore, che alcune delle ragazze effettivamente possiedono.