Bologna, 30 Aprile. Con la gara di sabato scorso si è concluso il campionato Under 16 di hockey prato ed i giovani arancioni terminano il torneo con una prestazione, finalmente, convincente e vincente anche se si è dovuto giocare sul neutro di Bologna. Come nell’incontro all’andata la gara è stata avvincente: le due formazioni si sono subito date battaglia, più intraprendenti gli emiliani che cercavano di sfondare sul lato destro con veloci incursioni, più attenti i pistoiesi che cercavano di uscire con azioni manovrate. L’incontro rimane in equilibrio solo nel primo quarto, infatti su una ripartenza degli arancioni, Lorenzo Vaiani entra in percussione nella zona difensiva reggiana e fa partire un fendente che gela il portiere emiliano portando in vantaggio i nostri ragazzi. Da qui l’incontro sale di tono, il Reggio attacca e l’Hockey Club Pistoia non si limita a fermare gli attacchi ma cerca anche il raddoppio; il pubblico di Bologna si diverte alle parate dei due portieri spesso decisivi sul risultato. Col passare del tempo gli arancioni arretrano un pò il baricentro e soffrono la pressione dei bianco azzurri ma riescono a portare a casa i tre punti. Ci voleva una prova cosi, di fronte ad un team come il Reggio Emilia decisamente ostico e composti da buoni elementi, per terminare un campionato con luci ed ombre. Dopo una buona partenza con punti conquistati in trasferte e gare vincenti in casa è arrivato un primo break contro il Cus Pisa (partita nella quale si poteva ottenere anche dei punti) che aveva fermato un pò la corsa dei pistoiesi, i quali però avevano ripreso a far bene tanto da arrivare all’incontro decisivo per le sorti del campionato ancora contro il Cus Pisa capolista. Purtroppo gli arancioni non sono riusciti ad affrontare la gara con il piglio giusto cedendo il passo ai pisani. Dopo questo pesante stop, i ragazzi si sono ripresi con due buone prestazioni prima con il Parma in casa e poi con l’ottima gara della quale abbiamo parlato. Adesso fino alla fine della stagione solo tornei, mentre comincia il lavoro per i tecnici per preparare la prossima stagione. Continua invece il campionato degli under 14, anche qui il Cus Pisa naviga sicuro al primo posto mentre i giovanissimi arancioni gareggiano per conquistare la piazza d’onore; attualmente si trovano al terzo posto e dovranno competere domenica prossima in casa contro la capolista e poi concludere il torneo con due gare nelle Marche, ci sono buone prospettive di far bene.

Lascia una risposta