Crollano le speranza del CUS Pisa di ottenere anche un solo punto nei derby: Ian Styan a segnare il goal partita dopo poche minuti di gioco, regalando al Pistoia il quarto confronto su quattro quest anno. Un record per gli arancioni che non avevano mai fatto cos bene contro i cugini gialloblu.
Treno schiera una formazione simile a quella che venti giorni prima aveva battuto il Superba con la novit di Valdiserri in difesa e un centrocampo pi folto con Styan unica punta. La partita si fa subita maschia e i giocatori certo non si risparmiano: brutti interventi di Masi e Pietro Messerini che vengono subito puniti col giallo. Pistoia fa la partita e, grazie alle veloci ripartente degli esterni Masi e Mascia, conquista tre corner corti su cui per Bozzi si salva bene. Dopo poco il goal: Triunfo serve un gran drive a Styan che, con un gioco di prestigio, si beve Cortese e beffa il portiere con un push di controbalzo che si insacca sotto la traversa. A questo punto ci si aspetta la reazione del CUS che per non arriva e le poche volte che il Pisa passa la ventidue la difesa arancione a fare buona guardia, chiudendo il primo tempo senza che Musto abbia mai toccato una palla. Nella ripresa saltano un po gli schemi e la partita si fa molto fallosa: Beneforti, Fedi, Morandi e Biancaniello vengono tutti puniti col giallo e gli arbitri hanno anche evitato di estrarre qualche rosso. CUS sicuramente pi offensivo in questo frangente con gli arancioni per sempre compatti e pronti ad agire in contropiede. Cinque i corti conquistati dai gialloblu ma un solo tiro eseguito in porta su cui Maffei si fa trovare preparato. Pistoia attacca pi di una volta in contropiede sfiorando il goal con Mascia, Styan e Iacomelli che manca la deviazione al volo su un invitante passaggio di Triunfo. Pisa cerca il pareggio ma non riesce ad essere pericoloso e la partita scorre via tranquilla per la squadra di Treno. Finisce cos 1-0. Il commento di Treno :Stiamo migliorando di giornata in giornata. Oggi abbiamo giocato tutti meglio del solito anche se abbiamo ancora qualche difetto sulle palle inattive. Dobbiamo acquisire un po pi di calma e saper gestire meglio le situazioni quando il risultato a nostro favore. Faccio comunque i complimenti a tutti. Domenica a Pisa arriva lHC Genova .