foto5001.jpg

Riparte la stagione agonistica dell’Hockey Club Pistoia e della neonata Hockey Pistoia Etrusca (settore femminile). Il primo appuntamento fissato per luned 3 settembre alla pista atletica del Parco della Rana per la prima sgambata dopo la pausa estiva con le formazioni senior maschile e femminile. Le successive settimane saranno dedicate esclusivamente alla preparazione atletica in vista dei primi impegni agonistici in ottobre della Coppa Italia.

A seguire, ad ottobre, il Campionato di Serie B maschile. La nuova stagione vedr la squadra di casa impegnata contro le compagini del centro Italia (7 romane e 1 pisana), con l’ambizione di raggiungere l’accesso alle finali nazionali per la Serie A2. Inutile nascondere che Pistoia vuole ben figurare nei prossimi impegni, ed a conferma di ci anche l’ulteriore allenamento settimanale aggiunto ai consueti due e la presenza tra le file degli atleti di giocatori stranieri di grande esperienza, tra cui Cristian Tarres (argentino). In panchina la direzione tecnica stata affidata alla coppia Malvaso David – Fedi Riccardo.

Sciolte anche le incognite sul prossimo campionato di Serie A2 della senior femminile, (che da questa stagione giocher come Hockey Pistoia Etrusca) con allargamento dei confini rispetto lo scorso anno: le neonate HT Bologna e HC Sanpierdarena (Genova) sostituiscano le promosse Serie A1 Suelli e Butterfly, che insieme alla romana AS Aniene formano il girone del centro Italia. Dopo un’estate di proficui contatti anche la societ femminile potr contare sull’arrivo di un’atleta straniera, Moira Pacheco (argentina); questa porter la sua esperienza atletico-tecnica, supportando in campo e fuori il nuovo tecnico Cristian Tarres e la squadra; la nuova atleta sar anche utile alla divulgazione della disciplina hockeistica nelle scuole pistoiesi.

Proprio nelle scuole pistoiesi si concentrer la maggiore attenzione delle societ hockeistiche pistoiesi con la costante presenza settimanale dei tecnici gi citati Tarres e Pacheco e con i pistoiesi Mucci, Bellari coordinati da Natali.

Ed anche a riprova del buon lavoro fin qui svolto bene segnalare la costante partecipazione delle compagini giovanili ai campionati nazionali di categoria Under 14 Under 18, sia maschili che femminili.