La Federazione Italiana, ha comunicato le variazioni al regolamento stesso in base alle due nuove regole internazionali.

CARTELLINO VERDE – ESPULSIONE TEMPORANEA DI DUE MINUTI – In caso di infrazione alle regole il giocatore può essere ammonito con l’esibizione di un cartellino verde. Il giocatore verrà temporaneamente espulso per due (2) minuti. Durante l’espulsione temporanea la squadra a cui appartiene il giocatore espulso giocherà con un giocatore in meno.

ATTRAVERSAMENTO ANTICIPATO DELLA LINEA DI FONDO (DIFENSORE) E DELLA LINEA DELL’AREA DI TIRO (ATTACCANTE) DURANTE L’ESECUZIONE DI UN TIRO DI ANGOLO CORTO – Fino a quando la palla non viene giocata nessun attaccante ad eccezione di chi esegue il tiro di angolo corto può entrare nell’area di tiro e nessun difensore può attraversare la linea di porta o la linea di centrocampo. Per ogni infrazione a questa regola da parte di un difensore, con esclusione del portiere, il giocatore che ha commesso l’infrazione dovrà andare dietro la linea di metà campo e non potrà essere rimpiazzato da un altro giocatore. Per ogni infrazione a questa regola da parte del portiere difendente, la squadra in difesa difenderà il tiro di angolo corto con un giocatore in meno sulla linea di porta. Il giocatore che esegue il tiro dalla linea di fondo non può effettuare delle finte. Per ogni infrazione a questa regola il giocatore che ha commesso l’infrazione verrà sostituito da una altro giocatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *