Serie B: Hc Pistoia – Hockey Parma 5-0 (4-0)

Hc Pistoia: Musto (gk), Fedi (k), Masi, Arcangeli, Menichini, Bartolini, Pagni, Bonazzi, Cannavò, Vivarelli, Mascia. Entrati: Capecchi, Maffucci. Allenatore Filippo Treno.

Hockey Parma: Malpeli (gk), Bottarelli, Ceresini, Galli, Oddi, Brini (k), Barbieri, Zanni, Matteucci, Perfetto, Strini. Entrati: Micheli, Simone. Allenatore Giovanni Zanni.

Reti di Mascia (azione, pt), Mascia (azione, pt), Menichini (corner corto, pt), Cannavò (azione, pt), Maffucci (azione, st).

Bologna, 8 ottobre. Dopo poco più di venti giorni dalla partita di Coppa Italia, l’Hockey Club Pistoia ritrova sulla propria strada l’Hockey Parma per la seconda giornata del Campionato di Serie B, chiudendo anche questo match con il medesimo risultato: 5-0. “Siamo partiti molto bene” – spiega il tecnico Filippo Treno – “concentrati e ordinati, portando il risultato a nostro favore per 2 a 0 già al 10’ minuto. Poi c’è stato un rilassamento generale che non mi è a fatto piaciuto. Rilassamento che sia è visto anche in avanti soprattutto sotto porta. In partite più difficili queste reti mancate possono essere decisive al fine del risultato”. I pistoiesi, pur senza ancora di 6 elementi fuori fra infortuni e indisponibilità varie, hanno iniziato meglio la gara. Pistoia subito in doppio vantaggio con Mascia bravo a concludere in rete due volte in altrettanti azioni. Poi ci pensa Menichini ad annichilire ogni timida reazione parmigiana con una conclusione su corner corto. Sul finire del primo tempo a segno su azione anche Cannavò dopo una bella discesa sulla propria fascia. Al rientro in campo, la partita si addormenta, con un Pistoia poco concentrato che sbaglia tanto in area avversaria con ben nove corner corti sparati fuori porta. Ci pensa Maffucci a svegliare (per un attimo) i suoi, abile a sfruttare una breve respinta del portiere ospite. Nel complesso un bel biglietto da visita per i ragazzi di Treno, attesi già nel prossimo turno ad un test importante a Padova contro i terribili ragazzini della Polisportiva Camelot, più volte nelle scorse stagioni bestia nera degli arancioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *