Pistoia, 16 ottobre. Ancora una pesante sconfitta per l’Hockey Club Pistoia nel campionato nazionale Under 21 contro i campioni d’Italia del Cus Pisa per 10 a 0. I tecnici arancioni sono rientrati nello spogliatoio per niente scoraggiati dalla partita giocata dai propri atleti. Intendiamoci, i pisani hanno disputato un ottimo incontro e le reti sono frutto delle loro belle giocate e non c’è stata quasi storia, ma il team pistoiese è stato costretto anche per questo incontro a mandare in campo una formazione under 16 a causa del perdurare di infortuni ed assenze; quindi una grossa differenza fisica e tecnica tra le due squadre. I ragazzini hanno risposto bene alla chiamata impegnandosi al massimo ed applicando alla lettera le disposizioni dei tecnici, questo comportamento non ha evitato la loro sconfitta ma ha fatto si che la squadra si difendesse con più ordine e lucidità che negli incontri precedenti e tutti sapessero sempre cosa fare anche sotto la tremenda pressione dei pisani che attaccavano in massa. Nel primo tempo i campioni pisani hanno subito aperto le marcature, ma i giovani arancioni hanno continuato a giocare concentrati ed anche se i gialloblù hanno segnato ripetutamente non hanno perso concentrazione e fiducia in se stessi; addirittura nel secondo tempo, quando i pisani hanno allentato un pò la morsa, hanno cercato anche di insidiare la porta avversaria con folate in contropiede non riuscendo però a segnare il gol della bandiera che avrebbe fatto tanto bene al morale degli arancioni. Ma già da subito c’è da pensare alla prossima gara: domenica la Under 16 è di scena a Reggio Emilia e se i giovani hockeisti manterranno questo comportamento ci sono speranze di riportare qualche punto a casa.

Una replica a “L’Under 21 cede ai Campioni d’Italia del Cus Pisa”

  1. paolo scrive:

    “addirittura nel secondo tempo, quando i pisani hanno allentato un pò la morsa, hanno cercato anche di insidiare la porta avversaria con folate in contropiede ” , non riuscendo però a passare la loro metà campo

Lascia una risposta