Bologna, 30 Ottobre. L’incontro tra HT Bologna e HC Pistoia chiude un mese “horribilis” per le giovanili della società pistoiese; un periodo nel quale sia l’under 21 che l’under 16, impegnate nei gironi eliminatori dei rispettivi campionati nazionali, sono incappate in una serie di sconfitte anche pesanti. Anche domenica scorsa l’Under 21 ha subito un pesante passivo a Bologna, ma in realtà perdurando i problemi di alcuni atleti della compagine è toccato agli under 16 rinforzati da alcuni effettivi a disputare l’incontro. Il risultato di 5 a 0 per gli emiliani è un pò ingeneroso: i “ragazzini” pistoiesi hanno disputato un incontro onorevole, difendendosi con ordine dagli attacchi velocissimi e molto tecnici dei bolognesi cercando di ribattere in contropiede e ben resistendo praticamente tutto il primo tempo; ma come spesso è successo nei passati incontri è bastata una distrazione per permettere al’HT Bologna di andare in vantaggio qualche secondo prima del fischio di riposo. La seconda parte ha visto gli arancioni farsi più audaci e ben contrastare gli emiliani, si riusciva ad aprire il gioco e mettere in apprensione la difesa dei padroni di casa, anzi intorno al decimo della ripresa l’Hc Pistoia colpiva un clamoroso palo con Bartolozzi e, se fosse stata rete, forse l’incontro poteva prendere altra strada. Ma, come spesso accade, ad una rete fallita corrisponde una rete subita e difatti i bolognesi passavano ancora su una azione personale. Era un brutto colpo per gli arancioni che vacillavano e ci voleva un super Michelozzi che sfoderava alcuni ottimi interventi e mezzo miracolo per limitare i danni. L’incontro però aveva preso una piega precisa: nonostante che i giovani toscani non fossero domi erano gli emiliani a sfruttare ogni minimo errore per segnare. Nonostante il risultato negativo aveva ben visto l’allenatrice Mucci: la squadra, molto giovane per questo campionato, paga dazio per divario fisico ed alla carenza tecnica dovuta anche alla più volte citata mancanza di un campo da hockey a Pistoia, ma i ragazzi effettivamente crescono nel gioco e nel girone di ritorno potranno limitare i loro passivi. Questi i ragazzi scesi in campo oggi: Michelozzi, Ducceschi, Nogara, Tolve, Natali, Vaiani, Menichini, Bartolozzi, Giordano, Capecchi, Pellicani, Piccolo, Romiti, Brizzi. Sabato entrano in competizione anche gli Under 14 con due formazioni che si scontreranno con due squadre di pari età di Pisa; un grosso augurio per il debutto.

Lascia una risposta