Andrea ArcangeliGli arancioni tornano sconfitti dal Piemonte contro il Benevenuta Bra con il risultato canonico di 2 a 0 e c’è il rischio che vada in fumo la possibilità di partecipare alla poule per la A2 ;ma non tutto è perduto, l’Hc parteciperà alla fase finale del campionato se riuscirà vincente i due incontri con il Rassemblement Torino e contemporaneamente il Benevenuta Bra non farà punti nelle gare con Savona e Pisa. Certo la via per la poule A2 è tortuosa ma non impossibile visto che il Cus Pisa ha già battuto il Benevenuta con un punteggio netto e il Savona può respingere l’attacco dei piemontesi alla seconda piazza senza grossi problemi. Gli arancioni, però, dovranno fare la loro parte guadagnando i sei punti con i torinesi. La gara odierna, nonostante la sconfitta, ha dato indicazioni positive in questo senso: Pistoia si è presentata con alcune assenze (il portiere Turacchi ed il pilastro difensivo Beneforti) sostituiti dall’estremo della under 20 Michelozzi e dal rientrante Braccini. Nonostante ciò ha affrontato gli avversari a viso aperto;la gara ha avuto un andamento simile all’andata con gli arancioni che hanno cercato di colpire con i rapidi inserimenti dei loro giovani (ma stavolta è mancato il guizzo finale per mettere in rete la pallina), e la difesa ha ben contenuto e neutralizzato i corner corto che Benevenuta ha avuto a disposizione; il primo tempo si e’ quindi concluso in parità e con entrambe le squadre in grado di poter guadagnare la posta. La ripresa riprende senza grossi cambiamenti anche se Pistoia fatica un pò a centrocampo dove i giocatori hanno fatto una partita di sacrificio e sono stati costretti ad un duro lavoro di marcamento ad uomo e costruzione del gioco. Giocoforza la manovra dell’Hc è stata meno brillante ed efficacie del solito e pur avendo a disposizione dei corner corti non si riesce a sfruttarli come al solito. A decidere l’incontro purtroppo sono state due disattenzioni della difesa che gli esperti giocatori piemontesi hanno colto al volo costruendo la vittoria. La squadra però ha giocato e anche i giovanissimi impiegati da mister Treno hanno dato il loro contributo. Si è avuta la netta impressione che, se fosse stata Pistoia ha segnare per prima, Benenvenuta non avrebbe recuperato.

Formazione: Michelozzi, Arcangeli, Fedi, Masi, Moncini, Mascia, Vivarelli, Menichini, Giordano, Cioni, Braccini, Tolve, Natali, Vaiani, Bartolini

Lascia una risposta