Non poteva iniziare nei migliori dei modi la stagione indoor per la prima squadra maschile dell’Hockey Club Pistoia con due vittorie sulle formazioni marchigiane di Mogliano e Potenza Picena, conquistando il primo posto in classifica insieme a Pisa in attesa del prossimo 16 dicembre (a Montecatini Terme, ndr) del derby per sancire definitivamente la prima piazza.

La prima partita in programma vede i nostri giocatori impegnati contro la formazione del Potenza Picena, squadra con molti giovani dotati di ottime individualit che partecipano al campionato di Serie A2 di hockey prato (una serie superiore rispetto al Pistoia). L’inizio molto sentito per entrambe le squadre, alla prima partita ufficiale di questa stagione, mostrando molto timore nello scoprirsi al proprio avversario e cercando di non commettere il minimo errore per non subire lo svantaggio. E’ Triunfo per il Pistoia a svegliare gli animi in campo dopo 10 minuti dall’inizio della partita che con un corner corto porta in vantaggio la propria squadra. Con la prima rete la partita aumenta di intensit con il Potenza Picena a rincorrere il pareggio, ma il giovane portiere pistoiese Turacchi non deve quasi compiere prodezze per salvare la propria porta. Passano pochi minuti ed ancora Triunfo, oggi in ottima forma, a ripetersi su azione personale segnando la propria seconda rete personale e portando la squadra arancione sul momentaneo 2 a 0. Il secondo tempo vede il Pistoia chiudere ogni minimo tentativo di rimonta della squadra marchigiana e sprecare molte palle sotto porta nel cercare la definitiva chiusura della partita. Per il definitivo 3 a 0 bisogna attendere ancora met tempo con Fedi che chiude la partita su rigore.

Si rivela una vera sofferenza per il Pistoia la seconda partita in programma oggi contro la formazione del Mogliano (Macerata), che nonostante la vittoria finale, deve soffrire non poco per conquistare un avversario mai domo. Il Pistoia inizia la partita con in testa e nelle gambe la vittoria precedente sottovalutando il proprio avversario che non ci pensa due volte a portarsi in vantaggio su azione grazie ad un tiro dal limite dell’area. Malvaso dalla panchina riesce a scuotere i suoi giocatori che dopo numerosi tentativi riescono a pareggiare su corner corto con Fedi. Ma solo momentaneo il pareggio della squadra pistoiese, perch il Mogliano riesce per la seconda volta di fila a trafiggere la rete pistoiese con un tiro non irresistibile fotocopia del primo. Questa volta gli arancioni non attendono molto a riscattare la rete subita grazie a Iacomelli che devia in rete un preciso assist di Triunfo. Nel secondo tempo l’Hc Pistoia si ricorda come si gioca e soprattutto come si vince una partita, entrando concentrati e vogliosi della vittoria finale. E’ subito Triunfo a portare sul momentaneo 3 a 2 la propria squadra con un tiro preciso che supera il bravo portiere ospite. Ma ancora una volta il Mogliano non concede vita facile al Pistoia riacciuffando il pareggio su una rete molto contestata all’arbitro che non avvisa un’ostruzione avversaria sul nostro difensore. Il momento no pistoiese finalmente si chiude con le reti in successione di Fedi (su corner corto e azione) e Iacomelli che annullano ogni assalto finale della squadra ospite. La partita termina per 6 reti a 4 a favore del Pistoia.

Difficile si rivelata la giornata per la seconda squadra dell’Hockey Club Pistoia, un mix di giovani e veterani pistoiesi, che deve rinunciare fin dalla prima partita al portiere. Per loro due sconfitte in altrettanti incontri con Pisa (8 a 3, con reti di David Malvaso e Vivarelli) e Potenza Picena (6 a 2, con reti di Maffucci ed ancora Vivarelli).

Ora due settimane di tempo per preparare l’ultimo appuntamento del 16 dicembre a Montecatini Terme (ore 11.00).