La prima squadra durante un allenamento settimanaleDomenica riprende la stagione outdoor per l’Hockey Club Pistoia con gli under 21 dare l’avvio alle competizioni andando ad incontrare la capolista Reggio Emilia. Il percorso agonistico di questa stagione è stato accidentato: la formazione è composta da atleti di buon valore ma non si è riusciti ad esprimere a pieno la qualità del gruppo: un po’ per una serie infortuni anche lunghi, un po’ per ordini di scuderia (alcuni under 21 giocano stabilmente nella formazione senior attualmente in testa al proprio girone) quindi i tecnici hanno dovuto supplire alle assenze inserendo gli under 17 e ciò ha dato più vantaggio ai competitori. Una riprova del valore dei giovani pistoiesi si è avuta nel campionato indoor durante il quale nelle gare in cui si è potuto schierare i titolari, la squadra ha superato brillantemente gli avversari arrivando alla Finale Nazionale di Area. Come detto, il campionato outdoor che riprende dopo la pausa invernale è gravemente compromesso ed i giovani arancioni non hanno molte scelte: serve una vittoria per continuare un faticoso cammino per la conquista del posto per gli spareggi che danno accesso alla finale nazionale. Un eventuale pareggio li metterebbe nella posizione di dover dipendere dai risultati delle altre gare. Il Reggio Emilia è una formazione di buon livello, nella gara di andata ha intrappolato il gioco arancione con i suoi ottimi centrocampisti attendendo con pazienza il momento del contropiede con il quale ha vinto la partita; in trasferta sarà più difficile per Pistoia, pur recuperando quasi tutti gli effettivi per questa gara servirà comunque molto sacrificio, concentrazione nell’applicare gli schemi di gioco e tanta convinzione nei propri mezzi.

Lascia una risposta