L'HC all'intervallo

L’HC all’intervallo

Brescia, 11 maggio. Vittoria doveva essere e vittoria è stata, l’Hockey Club Pistoia vince a Brescia 1-2 contro il Cuscube vincendo il proprio girone e conquistando il diritto di partecipare ai playoff per Serie A2 che si disputeranno a Catania dal 6 all’8 giugno prossimo. Questa è una vittoria importante non solo perché’ giunta in casa di una diretta concorrente ma perché’ segna una ulteriore crescita del gruppo che la dirigenza guidata dal presidente Gori ha costruito. Dopo la sconfitta a Mori contro l’HC Adige, il gruppo aveva perso un po’ di coraggio ed anche il fatto di dover assolutamente vincere contro una formazione ostica come il Cuscube non era semplice. Tutto l’ambiente hockeyistico pistoiese ha mostrato tranquillità e fiducia nei mezzi dei propri ragazzi permettendo al coach Treno di ricaricare gli atleti, che hanno saputo gestire questa pressione. La gara è stata bella e divertente, le squadre si sono affrontate in modo corretto ed a viso aperto; nell’inizio gara si fa subito sul serio non ci sono tatticismi e le squadre si impegnano a far propria la posta, è Pistoia che passa in vantaggio con l’esperto Martinelli un azione conseguente ad un corner corto al quarto d’ora. Il Cuscube incassa senza perdersi d’animo e produce gioco per arrivare al pareggio che arriva al 25′ anche questo su corner corto. Nonostante la fase di stallo le squadre giocano e numerosi sono i rovesciamenti di fronte ma si giunge al fischio di termine del primo tempo sull’ 1 a 1. I primi minuti della ripresa sono i più difficili per i pistoiesi: Brescia attacca con vigore e gli arancioni non sembrano tonici ma con il passare dei minuti riescono a conquistare metri e cominciano a macinare gioco ed a concretizzare le loro azioni ed infatti passano in vantaggio su una bella triangolazione di Reinhard che proietta Giordano in area che senza pensarci due volte fulmina il portiere del Cuscube. I bresciani cercano in tutte i modi di pareggiare ma prestano il fianco al contropiede arancione, Pistoia comunque resiste annullando nel finale i pericolosi tiri corner corto dei lombardi. La felicità alla fine è tanta: di fatto agli arancioni si qualificano per il secondo anno consecutivo alle fasi finali per l’accesso alla serie A2 . Pistoia non potrà stare troppo sugli allori, già da martedì iniziano gli allenamenti di preparazione in vista della prossima gara contro il Rovigo riserve il prossimo 25 maggio (gara fuori classifica) sarà un buon test match per verificare la condizione in vista di questo importante appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *