Prima di parlare dell’ hockey giocato occorre sicuramente elogiare e ringraziare tutte le nostre atlete per la passione e l’attaccamento ai colori dell’ HC Pistoia che queste hanno dimostrato durante tutta la stagione agonistica. Un ringraziamento speciale anche a Riccardo Fedi per i “salti mortali” che ha dovuto fare per poter allenare le ragazze ed essere presente ai loro incontri.
La squadra è composta dal gruppo storico proveniente dall’ HC. Etrusca, Francesca Picchiotti, Lucrezia Mori, Pamela Bellari, Caterina Mucci, Alessia Gelli. Lisa Beatrice, Melinda Lavoratti, integrato con i nuovi validi arrivi Giulia Bartoletti, Varshanadasi Geregatti, Ursula Jaichenco e con la preziosa partecipazione di Giulia e Giorgia Della Motta. La stagione agonistica 2006/2007 delle nostre ragazze è iniziata con la partecipazione al campionato italiano indoor serie b – area 3 – dove, nei concentramento di Pistoia e Roma hanno incontrato due delle più forti squadre di categoria a livello nazionale tanto è vero che la prima classificata del girone, la Fortitudo Napoli, si è guadagnata l’accesso in 1^ divisione indoor. Pistoia non ha affatto sfigurato battendosi sempre alla pari con le avversarie, ed un poco di fortuna in più avrebbe permesso la partecipazione almeno agli spareggi per accedere al torneo di finale. Quando la società ha iscritto la squadra al “campionato Italiano A2 femminile” sapeva benissimo che non sarebbe stata una passeggiata vista anche la valenza delle squadre avversarie. Ma c’è di buono che le ragazze hanno partecipato ad ogni incontro dando sempre il massimo che era nelle loro possibilità ed anche di più. L’esperienza fatta è sicuramente da considerarsi positiva sia per l’evoluzione del gioco visto in campo sia per i contatti e le amicizie che si sono sviluppate durante tutta la stagione agonistica. Non ho volutamente parlato del semplice risultato delle partite perché lo ritengo ininfluente nei confronti dei risultati ottenuti sul fronte della crescita del “gruppo”, delle esperienze fatte e delle ottime basi gettate per affrontare la nuova stagione con la convinzione che è sempre possibile fare di più e certamente queste ragazze sapranno stupirci anche l’hanno prossimo. Un nuovo e sentito ringraziamento a Tutte per quello che avete fatto quest’ anno con la speranza di essere di nuovo Tutti insieme il prossimo anno, grazie