Serie B maschile – Girone di promozione, 7^ giornata: Hc Pistoia – Hc Libero San Vito 1-9 (1-4)

Hc Pistoia: Turacchi (pk), Braccini, Fedi, Iacomelli, Tarres, Triunfo, Bartolini, Beneforti (k), Vivarelli, Meoni, Bambini, Maffucci, Castaldi, Maurizio Malvaso. Allenatore Riccardo Fedi.

Hc Libero San Vito: Rocco Gentili (pk), Enrico Gentili, Diego Denni, Massimiliano Denni, Corrado Quaresima, Tolomei (k), De Paolis, Mastrantonio, Emiliano quaresima, Mohammed Fayyaz, Giulio Denni, Van Lohuizen, David Denni, Testa, Gentilezza. Allenatore -. Dirigente Antonio Tolomei.

Arbitri: Paglia, Di Giorgio

Marcatori
San Vito pt, azione
San Vito pt, corner corto
Vivarelli (PT) pt, azione
San Vito pt, corner corto
San Vito pt, azione
San Vito st, azione
San Vito st, azione
San Vito st, azione
San Vito st, azione
San Vito st, azione

Cartellini
Verde: Vivarelli (PT)
Rosso: Emiliano Quresima (SV)

Corner corti
Hc Pistoia 3(0), San Vito 4(2)

Un vero e proprio tracollo stato il secondo ed ultimo incontro con la squadra romana del San Vito nel girone di promozione (quattro in tutta la stagione, tutte terminate a favore dei romani) subendo ben 9 reti! Un vero peccato, sopratutto per il risultato che punisce pesantemente la squadra pistoiese che si presenta di nuovo a Pisa dopo poco pi di 12 ore dalla partita giocata il giorno precedente con il Tevere, con una condizione fisica molto precaria, dopo 10 minuti deve fare subito a meno di uno dei suoi uomini chiave, Tarres, che rimedia una storta alla caviglia destra. Pistoia regge bene per 35 minuti andando sotto “solo” di 4 reti e con la piccola soddisfazione di avere scaldato la partita con la rete di Vivarelli su deviazione per momentaneo 2 a 1. Nel secondo tempo il ritmo pistoiese cala vistosamente cos che i romani possano fare festa sfruttando ogni minimo errore con rapidissimi contropiedi “bruciando” gli arancioni.