Mentre tutte le squadre pistoiesi attendono la ripresa dell’attivita prato fissata per il prossimo 1 di settembre per entrambe le formazioni maggiori, maschile e femminile, la federazione ha pubblicato anche i gironi relativi alla stagione indoor.

In Serie B maschile, l’Hockey Club Pistoia dovrà affrontare 11 concorrenti (in realtà 13, ma 2 società parteciperanno fuori classifica) per la conquista delle prime due piazze valide per l’accesso alla Finale nazionale (7-8 febbraio 2009). Cus Pisa A e B, Hc Potenza Picena, Hc Mogliano, Hc Tevere, Olimpia Hockey Roma, Hc Eur, SS Lazio, Real Roma, Hockey Campagnano, Ncr Lazio, San Saba Graffiti, Libero San Vito sono le dirette concorrenti, più le outsider Butterfly Roma Hcc e Asd Tevere Eur Hockey. Quasi sicura la suddivisione in 2 sotto gironi, ipoteticamente il primo composto dalle squadre di Toscana e Marche, mentre la seconda le sole squadre del Lazio, con successivi play off delle prime due classificate di entrambi i sotto gironi. Nella scorsa stagione a vincere il girone fu proprio la squadra pistoiese, che superò nella fase finale del girone il Potenza Picena, Lazio e Campagnano. Speriamo in una nuova conferma.

Diversa la situazione per la prima squadra rosa pistoiese. L’Hockey Pistoia Etrusca, che parteciperà anch’essa al campionato di Serie B in un girone composto con la sola squadra napoletana della Fortitudo Hc. Si prevede uno/due soli concentramenti, con partite di andata e ritorno. La vincente spareggia con le prime classificate dei gironi D (Polisportiva Ferrini di Cagliari, in quanto sola nella propria regione a partecipare al campionato) ed E (Sicilia).

Nel campionato Under 21 maschile, la squadra dei giovani pistoiesi (tutti i ragazzi nati dal 1988 in poi) avrà non pochi problemi ad affermarsi nel proprio campionato vista le presenze di Cus Pisa, SS Lazio, Asd Tevere Eur Hockey, Hc Roma, Butterfly Roma Hcc. Tutti ragazzi abituati a categorie superiori nel hockey prato ed alcuni di loro anche nel giro delle nazionali. La prima va in finale, il 14-15 febbraio 2009, mentre la seconda spareggia contro la seconda classificata del girone B (Lombardia Est, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna) e la prima classificata del girone D (Cus Catania, in quanto sola nella propria regione a partecipare al campionato).

Mentre per l’altra Under 21, quella femminile, data la bassa partecipazione di società, è stata prevista direttamente la Finale nazionale con Hf Lorenzoni, Hockey Cuscube Brescia, Cus Pisa, Us Grantorto, Hc Riva e Cus Catania. Data e sede sono ancora da stabilire.

Infine, l’Under 16 maschile. Le iscritte al campionato sono 7: Hc Pistoia, Cus Pisa A e B, Hc Potenza Picena, SS lazio, As Campagnano, Hc Roma più l’outsider Asd Tevere Eur Hockey che ha deciso di non proseguire la propria attività. Ancora il responsabile dell’Area non ha comunicato nessuna decisione, maggiori conferme le avremo dopo la riunione delle società appartenenti all’Area prevista a metà settembre (in cui verrano discussi anche gli altri campionati indoor tra cui anche quelli del prato) se ci sarà un campionato a 8, o due sottogironi con successivi spareggi tra le prime classificate. Comunque la prima va in finale, il 14-25 gennaio 2009, mentre la seconda spareggia contro la prima classificata del girone D (la sola polisportiva Ferrini di Cagliari), la prima classificata del girone E (Sicilia) e la prima classificata del girone F (Puglia).