Lesordio delle due formazioni dellHockey Club Pistoia nel campionato regionale Under 14 negativo nel risultato ma i dirigenti della societ pistoiese sono usciti dal neutro di Pisa con il sorriso sulle labbra per quanto si visto sul campo. Il primo incontro stato disputato dalla Squadra A, contro il Cus Pisa B dove i giovani pistoiesi erano senza cambi a causa di numerose assenze e lesordio assoluto su di un campo in erba sintetica. I tecnici sono ampiamente soddisfatti del loro comportamento: al di l di alcune comprensibili mancanze dovute alla inesperienza, gli Hockeisti pistoiesi hanno giocato con buon ordine facendo vedere anche buone qualit tecniche, passando in vantaggio dopo poco linizio del primo tempo. I pisani hanno reagito subito cercando di forzare la difesa pistoiese che comunque mostrava tranquillit nel difendersi e solo una gran giocata dei giallobl permetteva loro il pareggio nel finale del primo tempo. Sullonda del ritrovato equilibrio i pisani passano in vantaggio ad inizio del secondo tempo, ma ci non demoralizza i nostri ragazzi, che nonostante la fatica cominciasse a farsi sentire, continuano a produrre gioco, conquistando il meritato pareggio quasi allo scadere del tempo. Sembrava fatta, ma ecco che nellultima azione i pisani segnavano il 3-2 ottenendo la vittoria della partita. Comunque sia andata c soddisfazione per la prestazione dei ragazzi, perch, visto quanto espresso alla loro prima partita, hanno possibilit di avere molte soddisfazioni future. Sabato lincontro con lHC Versilia. La Squadra B, composta quasi totalmente di under 12 e con alcune assenza importanti, ha affrontato in amichevole la formazione femminile del Cus Pisa U14 e se pur sconfitta per 5-3 ha mantenuto lincontro in bilico per quasi tutta la partita. I piccoli atleti che compongono questa squadra hanno gi sviluppato un loro carattere: tenacit, compattezza e predisposizione al gioco offensivo, infatti passata in vantaggio dopo una decina di minuti, con i pisani che sono riusciti a pareggiare con fatica ed in virt di una rete molto contestata dalla panchina arancione. A causa di questa situazione i Giovanissimi si sono un p smarriti permettendo agli avversari di passare due volte. Ma alla ripresa del gioco, rincuorati dai tecnici, i piccoli arancioni sono riusciti ad agguantare il pareggio mantenendo la partita in bilico per molto tempo; solo negli ultimi cinque minuti i pisani sono riusciti a vincere a causa del calo fisico dei pistoiesi. Va bene comunque in quanto per loro si tratta di un campionato di esperienza. Sabato prossimo avranno di fronte il Cus Pisa B.