Si è messa in moto l’organizzazione del progetto “Happy Hockey” predisposto dalla Federazione Italiana Hockey su Prato attraverso i propri comitati provinciali e con l’aiuto delle società sportive di zona. Il progetto è articolato in varie iniziative che coinvolgeranno, in vari momenti, le scuole elementari, le scuole medie e gli insegnanti di educazione fisica delle scuole medie ed attività motorie delle elementari, l’obbiettivo è far conoscere al mondo della scuola ed ai più giovani uno sport alternativo a quelli che si vedono comunemente e sfatare alcuni luoghi comuni, sulla violenza e pericolosità nel gioco, derivati magari da film che mostrano in realtà altri tipi di hockey. Il Comitato provinciale Hockey, guidato dal sig. Lottini Patrizio con la collaborazione degli infaticabili dirigenti ed istruttori dell’Hockey Pistoia, si è già attivato ed ha già effettuato una parte del progetto organizzando Venerdi scorso un incontro tra i gruppi sportivi di hockey delle SMS “Cino da Pistoia” e SMS “Marconi-Frank” durante il quale gli studenti sono stati divisi in squadre miste di ragazzi e ragazze che si sono sfidati in un torneo dove alla fine alla vinto tutti perché i ragazzi si sono divertiti socializzando e misurandosi in una competizione lontana da eccessi anche se l’impegno agonistico non è mancato. In questo modo hanno potuto conoscere una realtà sportiva che puo’ costituire una alternativa nel panorama sportivo e che ha come caratteristiche dominanti la destrezza, l’abilità piuttosto che la fisicità pura e quindi adatto anche al mondo femminile a dispetto di quanto si pensi. Un ringraziamento particolare va ai Dirigenti responsabili delle scuole dott.ssa Camoni per le “Cino” e dott. Amerini per le “Marconi-Frank”, senza la loro disponibilità queste positive attività non potrebbero effettuarsi. Il prossimo passo sarà organizzare un corso di aggiornamento per insegnanti ,aperto a tutti, per il quale si sta aspettando la disponibilità di un responsabile della Federazione ed un Allenatore nazionale, il comitato prov. Hockey nel frattempo sta prendendo contatti con il Fiduciario regionale Scolastico Prof. Zabaroni di Pistoia per completare il gruppo docenti ; infine si procederà all’organizzazione di un altro appuntamento per le scuole medie e una – due manifestazioni dedicate ai più piccoli delle scuole elementari nelle quali i bimbi saranno impegnati in giochi , corse ludiche e piccole competizioni nelle quali verranno inseriti elementi tecnici di Minihockey. E’ un impegno gravoso, soprattutto per la dirigenza egli istruttori dell’Hockey Pistoia e le istruttrici dell’Etrusca Pistoia, già pesantemente impegnati a gestire le varie squadre partecipanti a competizioni con trasferte cosi pesanti ;inoltre ci sono i Centri di Attività Motoria di Minihockey presso la palestra della SMS “A.Frank” il Martedì e Venerdi dalle 16.30 alle 18.00 ma non c’è fatica che tenga quando si vedono ragazzi e ragazze entusiasti nel giocare e potrebbero avere, in futuro, esperienze interessanti da fare praticando l’hockey.