Serie A2 femminile, 3^ giornata: Hockey Martesana – Hockey Pistoia Etrusca 5 – 0 (2-0)

Hockey Martesana: Tironi (pk), Lattuada V., Oud, Di Guardo, Pacella E., Santeramo, Lucas, Fallica, Lattuada P., Fontana, Pressato, Cavalletto, Verderio, Gironi, Pacella G., Missaglia. Allenatore Varrone.

Hockey Pistoia Etrusca: Picchiotti (pk – k) Gelli, Mucci, Allamandri, Beatrice, Mori, Pacheco, Bartoletti, Baudanza. Allenatore Cristian Tarres. Dirigente Maurizio Vignali

Arbitri: Caredda, Tironi

Marcatrici
Di Guardo (MA) 13′, Azione
Lucas (MA) 21′, Azione
Pacella E. (MA) 56′, Azione
Pacella E. (MA) 69′, Azione
Pacella E. (MA) 70′, Azione

Corner corti
Hockey Martesana 5 (0) – Hockey Pistoia Etrusca 1(0)

Cernusco sul Naviglio (MI) 19 ottobre 2008 – L’Hockey Etrusca Pistoia cade sul campo milanese del Hockey Martesana perdendo con un punteggio che non è veritiero per quanto le atlete pistoiese hanno fatto vedere in campo contro una formazione sicuramente di livello superiore. Come al solito ritrovo al distributore Agip di via Macallè ma questa volta alle 6,45 del mattino, evidentemente non tutte le sveglie hanno il solito funzionamento perché si parte per Milano alle 7,30 (a qualcuno hanno sicuramente fischiato gli orecchi come minimo per mezz’ora). Della spedizione sono assenti giustificate Sofia Gori e Blerina Cullhaj, mentre non ci sono spiegazioni ufficiali per l’assenza di Pamela Bellari per cui si parte (male) con solo nove atlete. La partita non ha storia in quanto la più quotata compagine lombarda, al gran completo con ben 16 elementi, fino dal fischio di inizio schiaccia la compagine arancione nella propria metà campo.Nonostante la superiorità numerica le atlete pistoiesi si difendono bene ribattendo ad ogni azione e vanificando gli attacchi un poco confusi delle atlete di Cernusco. Al 10° minuto del primo tempo L’Hockey Martesana passa in vantaggio con una rete in mischia sotto la porta Pistoiese. Al 20° stessa azione in mischia e stesso risultato Pistoia è sotto di due reti a zero. L’Etrusca reagisce riuscendo a creare anche qualche azione sotto la porta avversaria specialmente con le incursioni solitarie di Moira Pacheco e Lisa Beatrice ma non riesce mai ad impensierire il portiere del Martesana. Il primo tempo si conclude con un corto a favore della squadra lombarda che non riesce a finalizzare. Il secondo tempo inizia con una certa pressione dell’Hockey Etrusca Pistoia che riesce a tirare verso la porta avversaria (purtroppo fuori) con Lucrezia Mori dopo una azione travolgente di Moira Pacheco. La terza rete arriva al 22° del secondo tempo con una deviazione sotto misura dell’attaccante lombarda. Pistoia reagisce e tiene bene il campo fino al 78° quando in campo le atlete si accorgono della segnalazione (di un arbitro al collega) che mancano due minuti alla fine della partita, per la stanchezza o la concentrazione che ormai non c’era più, le ragazze pistoiesi hanno “mollato” e le atlete dell’ Hockey Martesana, mai dome, le hanno severamente punite con due reti in sequenza. Fino a due minuti dalla fine del secondo tempo l’Hochey Pistoia Etrusca ha dimostrato di poter stare in campo alla grande anche in inferiorità numerica, purtroppo il black out finale ha vanificato l’eccellente lavoro fino a quel momento fatto.