foto5290.jpeg

La squadra “Giovanissimi” (Under 12) dell’Hockey Club Pistoia coglie una meritata affermazione classificandosi prima al torneo “Coppa Carnevale” organizzato, ormai da vari anni, dal presidente dell’Hockey Club Versilia Prof. Giorgetti Franco e che richiama società sportive e formazioni scolastiche da varie regioni italiane. Con questa manifestazione si intende far incontrare ragazzi e ragazze nell’ambito di una sana competizione sportiva ed in un clima festoso proprio del noto Carnevale. La competizione si è svolta dal 1° al 4 Febbraio quest’anno erano presenti nelle varie categorie (Under 16, Under 14 maschile e femminile, Under 12 mista) squadre provenienti dal Lazio, dalla Sardegna, dall’Emilia ed ovviamente dalla Toscana; il tutto svolto nel bell’impianto del Palazzetto dello Sport di Viareggio. I piccoli arancioni ,alla seconda uscita ufficiale della loro attività, sono stati inseriti in un girone all’italiana composto da Hockey Pisa, Hc Butterfly Roma ,Hockey Versilia, Cus Pisa e Hockey Pistoia.
Nel primo incontro i nostri under 12 hanno incontrato l’Hockey Pisa dimostrando subito la loro buona vena, i pisani non riuscivano a contenere le folate dei pistoiesi che già a metà del primo tempo avevano portato il match a loro favore. Nel resto dell’incontro non mutava l’andamento, sull’ali dell’entusiasmo tutti i giocatori e giocatrici ( in queste categorie si può giocare maschi e femmine insieme) portavano il loro contributo facendo si che l’incontro terminasse con passivo pesante per l’Hockey Pisa. Nella seconda partita del pomeriggio i Giovanissimi affrontavano il Butterfly Roma; società solida, con buone formazioni giovanili che spesso si sono incrociate con i pari età dell’Hockey Pistoia. Dopo qualche minuto di studio gli arancioni sono passati in vantaggio su rigore e da lì hanno iniziato a tenere sotto assedio l’area giallorossa realizzando più volte con belle combinazioni, rare sono state le sortite romane che sono riusciti solo nel finale a limitare un deciso passivo con la rete della bandiera. Infine, la partita più combattuta del sabato: quella con il Cus Pisa. Si sono cominciate a far sentire le partite precedenti , mentre i gialloblù, per effetto del calendario, avevano beneficiato di più riposo; seppur tenendo in mano le redini dell’incontro si notava nel gioco arancione una maggior fatica nel realizzare quelle brillanti azioni che avevano permesso ai nostri,nei precedenti incontri,di avere ragione degli avversari. Sotto sullo 0-2 i pisani riuscivano a portarsi sino al 2-3 e fallivano di un niente il pareggio; a questo punto la panchina arancione effettuava una serie di cambi continui che non permetteva ai pisani di prendere le misure ai pistoiesi che, rinfrancati, si riportavano in vantaggio di due lunghezze chiudendo ogni possibilità agli avversari. A questo punto la seconda piazza era garantita, l’unico concorrente rimaneva l’Hockey Versilia che, nella giornata di domenica,doveva sperare di battere sia i romani che gli arancioni per conquistare la Coppa Carnevale. Nella mattinata l’Hockey Butterfly batteva i padroni di casa ai quali rimaneva la sola chanche di vincere con l’Hockey Pistoia per prendere almeno la seconda piazza. I Giovanissimi sono partiti con la solita verve anche se si è capito subito che la fatica del giorno precedente non era stata smaltita, nei primi minuti gli attaccanti pistoiesi fallivano ben tre occasioni facili per scarsa lucidità; comunque riuscivano a passare in vantaggio ed a quel punto la squadra deve aver pensato di aver chiuso i conti. Ma cosi non è stato: la voglia dei viareggini di conquistare la piazza d’onore ha fatto si che l’Hockey Versilia riuscisse a ribaltare il risultato approfittando anche di un vistoso calo fisico dei nostri piccoli hockeisti. I padroni di casa,schierando fra l’altro tutti atleti al limite della categoria contro i nostri più piccoli, riuscivano a distanziare l’Hockey Pistoia che operando cambi riusciva a ridurre le distanze ma sprecava alcune clamorose occasioni che senz’altro gli avrebbero permesso di vincere anche questo incontro. A fine dell’incontro tutti contenti: i Giovanissimi pistoiesi per la prima vittoria ed i versiliesi per aver ottenuto, con una orgogliosa prestazione, una ottima posizione. La società Hockey Club Pistoia ricorda che sono attivi i Centri di Attività Ludico Motoria per bambini e bambine dai 7 ai 12 anni presso la palestra “A.Frank” in via Donati nei giorni di Martedì e Venerdi dalle ore 17.00 alle 18.00.