Coppa Italia femminile: Hockey Pistoia Etrusca – Cus Pisa 0-6

Hockey Pistoia Etrusca: Picchiotti (k), Mucci, Gelli, Mori, Allamandri, Pacheco, Beatrice, Bartoletti, Baudanza, Gori, Cullhaj, Bucur. Allenatore Cristian Tarres. Dirigente Riccardo Fedi.

In una notte molto fredda nel campo CUS di Pisa, la squadra femminile pistoiese si presenta con la formazione completa e con la nuova atleta Elena Bucur, da poco avvicinata a questo sport. L’incontro inizia e le pistoiesi attaccano durante i primi minuti di gioco nella met campo pisana, conquistando anche un corner corto respinto dalle veloci giocatrici pisane. Ma al primo contropiede, pi bravo il Cus a sfruttare un corner corto conquistato per portarsi in vantaggio. Nellazione pisana successiva, un tiro forte ed alto di una giocatrice finisce sul sopraciglio destro della pistoiese Alessia Gelli che ha dovuto abbandonare il campo di gioco a seguito di una profonda ferita: auguriamo con tutto il cuore un rapido recupero. L’incontro si riavvia dopo una lunga pausa e lo squadra pistoiese nonostante lo spavento, ricomincia con ancora pi forza: un ottimo lavoro della coppia centrale Moira Pacheco e Lisa Beatrice cercano il possibile di bloccare il centrocampo pisano; Lucrecia Mori bravissima al momento di rimpiazzare nella difesa la sua compagna Gelli. Le pisane passano gran parte del primo tempo in attacco, ma grazie a numerosi interventi di Caterina Mucci e Janet Allamandri, il Pistoia riesce a contenere lo score pisano, che si ferma alla fine del primo tempo su 4 reti a 0. Dopo dell’intervallo, le pistoiesi rientrano in campo con un 3-4-1, con lintenzione di contenere il pi possibile il centrocampo pisano; al 10^ minuto di gioco le pisane guadagnano un rigore sul quale Francesca Picchiotti non pu fare niente. Al 20^ minuto il Pistoia arriva nell’area avversaria con una giocata individuale di Moira, che davanti all’uscita dell’portiere effettua un passaggio a Cullhaj, il cui tiro intercettato sotto porta da una giocatrice pisana. Nei successivi minuti nuovamente il Pisa ad ottenere un nuovo rigore, ma questa volta il tiro fuori. La partita termina per 6 reti a 0 a favore per il CUS Pisa, ma nonostante ci si pu essere contenti per la buona prestazione di Sofa (15 anni), Baudanza (da poco praticate), Cullhaj e Bartoletti, che applicano ottimamente le indicazioni del tecnico in ogni momento.

Cristian Tarres