Per le formazioni maggiori si gi aperta la stagione indoor, con la partecipazione a tornei fuori regione, per i pi giovani invece non c tempo di far prove, si appena conclusa la prima fase della stagione di hockey su prato e gi incombe un serio impegno l8 Dicembre a Pisa, nel quale saranno impegnati gli Under 16 e si troveranno di fronte i temibili pari et del Potenza Picena e le due formazioni pisane del CUS, candidati al passaggio del turno. In questa fase esiste anche un secondo posto che permetterebbe laccesso alla poule interzonale con le squadre del Lazio, ma sar molto difficile riuscire ad imporsi a formazioni ben preparate come quelle del gruppo dei pistoiese. Certo qualche speranza in pi c, negli scorsi anni la fase indoor ha regalato soddisfazioni ai piccoli arancioni che, in un primo momento un po a sorpresa, poi confermandosi successivamente hanno ottenuto dei buoni piazzamenti; stiamo parlando per degli Under 14 che comunque, questanno, forniscono lossatura alla Under 16 e che danno un buon contributo in qualit tecnica e capacit di coesione del gruppo; infatti la societ pistoiese ha a disposizione una compagine di ragazzi che lavora in armonia, seriamente e che cresce di partita in partita. Detto questo non sar facile giocare il torneo di qualificazione, il Potenza Picena composto da un gruppo di atleti dotati fisicamente ed in possesso di buona tecnica, forse talvolta tendono un po a cercare lazione personale, ma negli scorsi anni si sono fatti valere in tutte le competizioni. La prima squadra del Cus Pisa la squadra che ambisce al passaggio del turno e ne ha tutti i mezzi tecnici e tattici, i suoi atleti giocano molto e possono sfruttare il fattore campo, mentre per la seconda squadra pisana, forse, pu essere pi abbordabile, ma se in giornata un brutto cliente per tutti. Lo sanno bene i pistoiesi che lo scorso anno dovettero sudate le proverbiali sette camicie per ottenere uno striminzito successo che permise loro di vincere il torneo regionale indoor Under 14. Lapproccio al torneo tranquillo, se i ragazzi guidati da Mucci e Bellari giocheranno con la stessa disciplina delle gare di hockey prato certamente potranno costituire una sorpresa per tutti.

Articolo di Roberto Natali