Prova generosa degli arancioni che giocano a viso aperto a Savona ma subiscono troppo l’assenza dei due argentini: finisce 2-0 per i liguri ma il debutto è comunque positivo in Serie A2.

Ci hanno provato in tutti i modi i ragazzi di mister Treno ma alla fine è arrivata una sconfitta. Nel debutto in campionato di A2 l’HC Pistoia ha perso a Savona 2-0. Peccato, perché la truppa arancione non ha mai mollato e nonostante l’assenza pesante dei due giocatori argentini ha provato perlomeno a portar via dalla trasferta ligure un pareggio.

Ottimo primo tempo per l’HC che colpisce due pali e sbaglia altrettanti gol clamorosi e si va così al riposo sullo 0-0. Nella ripresa il Savona ha la fortuna di trovare il gol del vantaggio quasi subito, ed in maniera rocambolesca, e da lì in avanti è un assedio di Pistoia che però non trova la via della rete e, nel finale, su di un disimpegno sbagliato è nato il contropiede che ha fruttato il 2-0 all’HC Savona.

Vietato arrendersi comunque, perché la squadra ha fatto vedere di potersela giocare anche in questa nuova categoria. E con l’arrivo dei due argentini si potrà avere maggiore pericolosità offensiva.

Fonte: Pistoia Sport

Lascia una risposta