Fine settimana impegnativo per l’Hockey Club Pistoia con i senior impegnati nelle gare di chiusura del girone di andata di campionati di A2 sabato a Roma contro il Butterfly Hc e domenica gara casalinga degli under 21 contro l’HT Bologna. I senior non devono perdersi d’animo, la gara perduta a Padova in modo rocambolesco ha comunque dimostrato che la squadra c’è ma che non può permettersi di perdere lucidità in nessun momento, infatti nei dieci minuti nei quali si è smarrita sabato ha subito il gap che poi nel resto della gara condotta con determinazione e passione è riuscita a colmare solo in parte. La formazione romana di A2 del Butterfly è il gruppo di punta di una società organizzatissima ai massimi livelli dell’hockey da anni e che presenta formazioni di ottimo livello sia maschili che femminili, quindi l’impegno è da far tremare i polsi, ma, come detto, gli arancioni devono partire determinati come hanno fatto in casa contro la capolista Uras; probabilmente la gara avrebbe avuto un altro andamento se Pistoia non fosse stata costretta a giocare gran parte della partita in inferiorità numerica. Quindi occorre giocare con concentrazione e sacrificio perché’ esiste la possibilità di far bene e comunque terminare la prima parte del campionato con la consapevolezza di aver fatto tutto il proprio dovere. Da sabato in avanti ci sarà la pausa invernale con subito gli impegni indoor ma ci sarà modo di progettare la seconda parte di campionato su prato.
Anche per i giovani pistoiesi dell’Under 21 hanno di fronte un gara da prendere con le molle, dopo aver imposto il pari a Padova contro la capolista Cus Padova, appunto, i ragazzi guidai dall’instancabile coach Caterina Mucci avrebbero una occasione da sfruttare in campo amico, ma l’HT Bologna ha costruito una squadra interessante e sarà un bell’impegno, anche se Mucci potrà avere a disposizione i giovani inseriti nella rosa della prima squadra a supportare il gruppo dei giovanissimi under 17 ai quali la società ha deciso di dare fiducia impegnandoli in un campionato di esperienza. Appuntamento al Frascari domenica ore 12.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *