DSC_8167La fase eliminatoria della Indoor League di hockey si conclude con il passaggio agli spareggi delle squadre più accreditate: Cus Bologna e Cus Pisa. L’Hockey Club Pistoia si piazza nelle posizioni di rincalzo chiudendo le gare con una vittoria. Domenica scorsa al palazzetto del centro sportivo universitario, il Pistoia nelle tre gare disputate conquista una vittoria (3 a 0 sulla seconda formazione di Pisa), un pareggio (3-3 con Bondeno) e una sconfitta (7-1 con Cus Bologna). Per questa competizione la società pistoiese ha voluto dare fiducia ai suoi giovani; infatti sono stati i suoi under 21 con alcuni atleti della senior a disputare le gare ed anche sulla panchina ha esordito il coach Mucci Caterina anche lei molto giovane; l’intento del club arancione è stato quello di permettere ai suoi promettenti tesserati di fare una utile esperienza tentando qualche colpo a sorpresa. A conti fatti va detto che i dirigenti arancioni hanno visto giusto ”Sono abbastanza soddisfatta” afferma Mucci “di come si sono comportati i ragazzi. Di fatto la squadra è stata sconfitta solo dalle due formazioni vincitrici del girone, ma dobbiamo migliorare. L’inesperienza del gruppo in qualche caso si è vista, gare nelle quali, pur in un buon vantaggio, ci si è fatti raggiungere oppure nelle gare contro i team più competitivi si è tardato a recuperare la concentrazione concedendo agli avversari un vantaggio non recuperabile nonostante l’aver disputato il resto della gara più che buono. Avremmo voluto fare di più, qualche chance l’abbiamo anche avuta, ma i ragazzi faranno tesoro dei loro errori ed in futuro potremo sicuramente essere più competitivi; il lato positivo è che i ragazzi non si sono mai persi d’animo ed anche di fronte a quotati avversari hanno cercato di mettere a frutto quanto provato in allenamento e migliorarsi.” Adesso una piccola pausa poi un periodo di preparazione propedeutico alla stagione outdoor che richiederà agli arancioni un impegno notevolissimo per mantenersi nel campionato di A2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *