I piccoli arancioni incappano in una giornataccia ed il Cus Pisa vince meritatamente giocando una normale partita; i pistoiesi non sono mai riusciti ad impensierire la difesa dei pisani facendo irretire dalla buona copertura dei centrocampisti gialloblu. Dopo una mattina fresca nel pomeriggio laria si fa afosa ed un po opprimente e questo puo aver un po influito sulla prestazione dei pistoiesi, sempre portati alla costruzione del gioco ed allattacco, prova ne che spesso gli atleti si sono fatti anticipare o non sono stati pronti alla ricezione ed allo scambio della palla. Dopo i primi scambi si vede gi landamento della gara: lHc Pistoia subito in difficolt ed appare poco lucido sulle ripartente, il Cus riesce a gestire bene le velleit offensive degli ospiti, infatti passa al decimo complice una svista generale della difesa pistoiese. Gli arancioni non riescono a reagire, nella foga di rimontare commettono errori che permettono ai pisani di passare ancora due volte. Lintervallo serve ai tecnici pistoiesi per provare a scuotere i ragazzi e disputare una seconda parte della gare migliore della prima; ma i primi minuti sono tremendi: il Cus Pisa attacca con veemenza e segna una bella quarta rete e successivamente solo un ottimo Michelozzi con ripetuti ed apprezzati interventi impedisce che il passivo dellHc Pistoia aumenti e solo dopo questo sventato assedio che gli ospiti riescono a creare qualche difficolt ai padroni di casa ma senza riuscire a segnare la rete della bandiera. Sicuramente siamo nella fase finale della stagione e le fatiche si fanno sentire ma gli under 14 hanno ancora cinque partite da giocare con la possibilit di arrivare alla terza posizione del campionato che sarebbe anche un risultato onorevole, domenica intanto doppio incontro a Genova con Hc Superba ed Hc Genova, far punti necessario.

Articolo di Roberto Natali