Pistoia raccoglie i primi tre punti in campionato vincendo 1-2 a Roma contro l’Olimpia. Partita tutt’altro che facile vista l’aggressivit degli avversari e, ancora una volta, la mediocre prestazione degli arancioni. Si gioca sul terreno del “Tre Fontane” e la gara diretta da un solo arbitro:Corradi. L’assenza del secondo direttore di gara si far sentire durante tutto l’incontro, viste le molte decisioni errate prese da ambo le parti. La gara parte in sordina, con le due squadre che seminano poco e raccolgono ancora meno. Pistoia prova a fare gioco ma sbatte sempre contro la foltissima difesa avversaria,subito pronta a rilanciare le due veloci punte indiane. Nonostante tutto pero’ la difesa pistoiese non soffre quasi mai le ripartenze dell’Olimpia, ma nemmeno si rende pericolosa in area avversaria. L’unica occasione da annotare e’ un palo di Denoth con Iacomelli che manca la ribattuta in rete di un soffio. Nella ripresa arriva il gol: bella azione di Bartolini sulla destra e gol di Iacomelli in anticipo sul portiere. La musica pero’ non cambia e la partita non aumenta di intensit. Pistoia sfiora il gol con Fedi e Denoth ma a 15′ dal termine i padroni di casa pareggiano con una deviazione sottomisura. Gli arancioni non ci stanno e tornano avanti con un bel flick di Fedi su corner corto. Nel finale due nitide palle gol per l’Olimpia ben sventate da Turacchi.Domenica ultima giornata di questa sessione autunnale di campionato: la squadra di Malvaso e’ attesa dal Pisa per il derby.