Sarà un fine settimana faticoso per la società arancione che tra sabato e domenica ben tre formazioni saranno impegnate nei vari campionati nazionali di Hockey su Prato. Sabato la formazione maggiore di A2 sarà impegnata al Frascari contro il Superba Hc di Genova (ore 15:00) mentre le giovanili hanno saranno trasferta a Bondeno (Under 16) e Padova (under 21).
Nell’ambiente hockeystico pistoiese si respira un cauto ottimismo: la positiva prova di sabato in Piemonte ha caricato la squadra senior che attende serenamente il severo impegno casalingo contro il Superba. I liguri neopromossi sono una vecchia conoscenza; gli arancioni li hanno affrontati più volte in anni passati in Serie B, e tra le varie squadre di Genova, certamente è quella più strutturata e per diverse volte ha disputato la Serie A2 e la Serie A1. Quindi per gli arancioni si troveranno di fronte una formazione ostica e non possono permettersi alcuna distrazione per non vanificare quanto di buono fatto.
Domenica esordiranno le formazioni giovanili. Campionato molto impegnativo per la under 21: nel girone si troverà di fronte, fra l’altro i vicecampioni d’Italia dell’Ht Bologna oltre al sopracitato Cus Padova e UHC Adige (Mori, Rovereto). Gli arancioni faranno visita ai patavini e non sarà facile ottenere punti: “per questa gara abbiamo gli atleti contati” ci dice il coach Mucci Caterina “inoltre quest’anno abbiamo inserito alcuni ragazzi più giovani nel gruppo degli esperti per cui la squadra è in una sorta di rodaggio, però vedo serietà e voglia di far bene e ciò mi da’ fiducia in questo gruppo”. A Bondeno sarà di scena invece la under 16 contro Cus Pisa e Bondeno in “gare toste” afferma il dirigente Natali: “I nostri avversari hanno gruppi di giocatori molto validi tecnicamente che giocano insieme da tempo, questo gruppo si sta integrando ora inoltre abbiamo una alta percentuale di atleti al limite più basso, molto entusiasti di giocare con i più grandi ma sicuramente si pagherà pegno dal lato tecnico. Comunque questo progetto comincia ora, sono convinto che potranno far bene”.

Lascia una risposta