Sabato alle ore 15.00 nell’impianto del Cus a Pisa, terza partita di campionato per l’Hockey Club Pistoia, che dopo aver battuto Moncalvo e Superba, affronterà un’altra squadra toscana che milita in Serie A2, il Cus Pisa, in un test importante da preparare con cura per continuare la striscia positiva di inizio torneo. Il Cus è una società da anni ai vertici dell’hockey italiano e presenta formazioni con atleti tecnicamente ben preparati, ne sono riprova gli ottimi piazzamenti nei campionati precedenti, addirittura lo scorso anno i gialloblù sono arrivati ad un passo dai playoff ma i pistoiesi nei derby diedero filo da torcere ai più quotati avversari. C’è fiducia nell’ambiente arancione di poter far bene ancora, i ragazzi del presidente Arcangeli si troveranno di fronte una squadra caricata al massimo he vuol recuperare la battuta d’arresto in Piemonte contro il Rassemblement, altra società da tener d’occhio. La ricetta predicata dallo staff tecnico non cambia: lavorare con umiltà e concentrazione. La squadra ha dimostrato vitalità e carattere e l’arrivo dell’esperto Sandrakasi può dare equilibrio e saggezza al gioco dei giovanissimi avanti arancioni, è lecito, quindi, aspettarsi una gara intensa e divertente.
Domenica è giornata di esordio anche per gli under 14 con impegni severi contro Cus Pisa ed HT Bologna. “Stiamo allestendo un nuovo gruppo” afferma il coach Mucci Caterina” per queste gare mi aspetto che i ragazzi mettano in pratica quanto appreso agli allenamenti, ci sono molti nuovi arrivi e ci vorrà un po’ di tempo per costruire una formazione che sono certa darà soddisfazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *