Sabato prossimo gli hockeyisti arancioni torneranno tra le mura amiche dopo la battuta d’arresto a Pisa. L’intento è di riprendere il cammino positivo nel campionato di A2 di hockey ma non sarà cosa semplice. Al Frascari arrivano i piemontesi del Rassemblement di Torino, squadra attualmente imbattuta e che alla seconda giornata ha sconfitto nettamente il Cus Pisa quindi un bel rebus per i tecnici del team cittadino Treno e Tassi: ricreare fiducia negli atleti e preparare una partita che si presenta emozionante per gli spettatori ma piena di insidie per la squadra. I piemontesi sono una formazione che nel 2008 ha inglobato atleti e tecnici del Cus Torino, una delle società più antiche e nobili dell’hockey italiano, quindi molta esperienza e tecnica a disposizione, lo scorso anno neopromossa in A2 ha disputato un campionato senza molti patemi e la partenza di questo anno da idea di un rafforzamento del gruppo; sarà una gara che potrà chiarire meglio il percorso degli arancioni che dovranno dimostrare maturità e concentrazione, senza cadere in altri pericolosi blackout, continuando a perseguire l’obbiettivo della salvezza. Appuntamento agli appassionati per sabato prossimo al Frascari ore 15.00 per sostenere l’Hockey Club Pistoia.

Lascia una risposta