Rocambolesca prima uscita per i senior dell’Hockey Pistoia in versione dottor Jekyll e mister Hyde. Buon primo tempo per gli arancioni che riescono ad annullare le poche offensive pisane e imprimere il loro gioco nella metà campo universitaria, creando molte occasioni da rete, ma raccogliendo poco, andando in rete con una bella triangolazione Iacomelli – Fedi, con rete del primo tempo. Secondo tempo completamente da dimenticare. Gli arancioni non riescono a ripetere la bella prova del primo tempo, lasciano il campo alla squadra cussina che ringrazia e in 35 minuti segna 4 gol, che puniscono forse fin troppo la formazione pistoiese, rea, però di non essere riuscita a mantenere il risultato acquisito nel primo tempo. Questa sconfitta, amara e dura da digerire, per il modo nel quale è stata maturata, deve far riflettere in vista dei prossimi appuntamenti. Molto importante sarà la gara di ritorno che si disputerà venerdì sera sempre sul terreno di via Napoli. Gli arancioni sono chiamati a una prova di riscatto, proprio per dimostrare che quello accaduto ieri era solo un incidente di percorso e che la strada verso un ottimo campionato su prato è l’obbiettivo di tutto il gruppo.
HC Pistoia: Maffei, Salvi, Gori, Zabaroni, Triunfo, Filesi, Beneforti, Iacomelli, Fedi, Denoth. Entrati: Turacchi, Agostini, Bartolini, Castrovillari, Beatrice, Vivarelli.