A neanche un mese dallufficialit dei gironi prato, per lHc Pistoia si prospettano nuove strade da percorrere nella lunga stagione allaperto. Ma andiamo per ordine. Con notevole sorpresa a met del mese scorso la Federazione Italiana cambia rotta e non segue pi nella composizione dei gironi la falsa riga delle stagioni precedenti: la prima squadra maschile dirottata nel girone Tosco-Ligure-Piemontese con ben 12 squadre insieme alla formazione Under 16 con i pari et di altre 8 squadre. Purtroppo lo stesso destino stato riservato anche alla formazione Under 14 maschile. Dopo lufficialit del sottogirone toscano con altre due formazioni pisane, il Pistoia insieme al Cus Pisa (sembra proprio per richiesta di questi ultimi) sono stati dirottati nel mega girone Tosco-Ligure-Piemontese con altre 12 squadre. Il risultato in un notevole incremento delle partite per tutte le formazioni e costi non in linea con il bilancio della societ.

Ovviamente la societ non stata a guardare e si mossa in tutte le direzioni per far quadrare le proprie esigenze tecniche, logistiche e finanziarie, richiedendo e fortunatamente ottenendo spostamenti di girone.

Un particolare discorso deve essere fatto per lUnder 16 che alla luce del girone assegnato dalla Federazione, non poteva impegnarsi in un cos lungo campionato dato lelevato numero delle partite e lelevata distanza chilometrica delle trasferte soprattutto in un anno che la maggior parte degli atleti sono impegnati con lesame di media inferiore. La societ pistoiese non ha potuto richiedere un spostamento di girone in quanto anche gli altri disponibili, alla carta, non erano accessibili per i motivi prima descritti. Alla luce di ci, lHc Pistoia ha deciso di non partecipare pi al Campionato Under 16, ma di iscrivere una formazione Under 21 con lassegnazione del girone Tosco-Laziale insieme alle formazioni romane del Butterfly, Tevere e Roma ed alla marchigiana del Macerata. La societ ha deciso di partecipare a questo nuovo Campionato considerando lattuale buon numero di maggiorenni rientranti nella categoria Under 21, che ad oggi sono alla sola disposizione della prima squadra maschile, ed al gruppo Under 16, che partecipando al Campionato Under 21 avranno la possibilit di crescere e migliorarsi notevolmente in campionato molto difficile ma sicuramente di qualit migliore, riducendo gli impegni per i ragazzi Under 16, impegnati con la scuola e ai ragazzi che sono impegnati anche con il Campionato di Serie B.

Per quanto riguarda la prima squadra maschile, la societ in tempi antecedenti alla diramazione dei gironi, aveva stretto un accordo di massima con la societ Ht Bologna per il prestito di alcuni giocatori alla squadra pistoiese. Accordo maggiormente evoluto dopo la comunicazione del girone Nord-Est e alla successiva iscrizione al Campionato Under 21. Tutto questo ha portato alla richiesta alla Federazione di spostamento del Campionato di Serie B maschile nel Girone B (Nord-Est) insieme alle squadre di Reggio Emilia, Bondeno (riserve), Trieste e 3 padovane, con campo di gioco il Barca di Bologna (che pressoch alla stessa distanza del campo da gioco di Pisa). Richiesta fortunatamente confermata dalla stessa federazione. A confronto del girone infernale, pur giocando in casa a Bologna, tutte le trasferte sono molto pi alla portata dei giocatori e considerando anche limpegno dellUnder 21, il numero di partite pi idoneo per permettere ai giovani atleti di partecipare ai due campionati.

Tutto in sospeso, per ora, il Campionato Under 14 maschile. Dopo la nuova comunicazione la societ sta valutando il campionato e il suo svolgimento. A questo punto non da escludere nuove soluzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *