Termina molto bene l’anno sportivo in casa degli hockeisti pistoiesi, dopo una positiva stagione a livello agonistico, il numero dei praticanti si accresce con la nascita anche della squadra femminile. Le ragazze ha avuto il proprio battesimo nella finale regionale del Torneo delle Regioni Coni contro le pari età del Cus Pisa che, forti della loro maggiore esperienza e capacità tecnica, hanno acquisito il pass per la fase successiva.
“Il fatto più importante di oggi non era il risultato, ma che dopo diversi anni torniamo ad avere una formazione femminile” afferma Natali Roberto dirigente delle formazioni giovanili “anche se per il momento il gruppo di atlete è piccolo abbiamo voluto comunque farle partecipare ad una competizione e le ragazzine hanno risposto con passione e voglia di ben figurare; ma per ora le ragazze del Cus Pisa, sono troppo forti”. “Sono felice di questo evento” aggiunge Mucci Caterina attuale coach delle giovanili ed ex giocatrice dell’Hockey Etrusca Pistoia femminile “ed è un peccato che comunque ci siano dei pregiudizi verso l’hockey soprattutto al femminile perché’ a livello mondiale è il terzo sport praticato dalle donne, sono fiduciosa nel fatto che riusciremo a ricostituire la squadra. Non c’è da preoccuparsi, il gioco dell’hockey ha nelle sue regole basi il divieto di contatto fisico e privilegia la destrezza e la velocità per cui le ragazze si allenano con il loro compagni ed effettuano le partitelle a ranghi misti”.

Lascia una risposta