Si ferma la corsa dell’Hockey Club Pistoia nel Campionato di Indoor League, nella finale di area svoltasi a Bologna gli arancioni non riescono nell’impresa di qualificarsi alla finale nazionale. Non a caso si è definita una impresa in quanto nel concentramento Pistoia aveva contro avversarie di alto rango, citiamo, Cus Padova, Cus Bologna ed Adige che negli ultimi anni hanno disputato finali scudetto e pertanto molto difficile la qualificazione. Tuttavia si deve guardare al bicchiere mezzo pieno, il gruppo del presidente Arcangeli guidato d mister Treno ha dato filo da torcere ai più quotati avversari e nelle gare di qualificazione Pistoia ha ceduto solo nella parte finale della gara. Bisogna dire inoltre che il mister ha fatto ruotare gli atleti a disposizione dando fiducia ai molti giovani a disposizione. Certo va detto anche che se si vuol competere a certi livelli bisogna avere a disposizione anche le strutture adatte per allenarsi in modo ottimale, purtroppo gli hockeisti arancioni non hanno tante alternative in città e dintorni, non si può chiedere loro di spostarsi ancora fuori provincia tenuto conto dei sacrifici che fanno nel campionato outdoor. La società arancione, tuttavia, ha ancora qualche aspettativa nella stagione indoor con i propri under 21 impegnati nel prossimo fine settimana a Castel’ d’Agogna nelle finali scudetto di categoria. Anche qui i giovani pistoiesi sono chiamati ad una impresa: le altre società concorrenti sono composte da atleti che spesso militano in prima squadra e molte di esse militano in serie A1; inoltre nel girone eliminatorio avrà di fronte Messina (che potrebbe essere alla portata degli arancioni) ma soprattutto le corrazzate dell’Hockey Bra e Cus Pisa squadre con giovani che militano stabilmente in Nazionale quindi un percorso veramente in salita. In casa arancione, però c’è la massima fiducia in questo gruppo che lo scorso anno, nello stesso campionato, ha conquistato la medaglia di bronzo ed il premio per il miglior portiere, quindi ci sono qualità per ben fare.

Hc Pistoia – Cus Padova: 1-3 (0-0)
Hc Pistoia – UHC Adige 3-6 (1-3)
Hc Pistoia – Hc Bondeno 3-6 (1-2)

Hc Pistoia: Michelozzi, Guastini, Natali, Tolve, Vaiani, Giordano, Cioni, Fedi, Masi, Mascia, Salvi, Brizzi, Vivarelli. Allenatore Treno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *