Testo tratto da www.federhockey.it

L’Hockey su Prato

L’hockey è una disciplina sportiva che ha molte somiglianze con il calcio, nonostante si usi un attrezzo per colpire la palla. Il terreno di gioco è rettangolare, in erba sintetica, e ha dimensioni di 91.40 m × 55 m. Al centro dei due lati più corti vi sono 2 porte che misurano 3.66 m x 2.14 m, davanti alle quali vi sono 2 aree (zone di tiro) quasi semicircolari di 14.63 m (16 yards).

Gli 11 giocatori possono essere sostituiti con una panchina di 5 elementi e le sostituzioni sono continue e senza limitazioni. La partita, diretta da due arbitri, è composta da due tempi di 35 minuti con un intervallo di 10 minuti. Il buon giocatore deve possedere destrezza, agilità e capacità di valutazione tattica del gioco. Ma una caratteristica di questo sport è da ricercare in ambito culturale. L’hockey è, infatti, uno sport che si considera da veri gentiluomini, dove le doti morali e comportamentali sono messe al primo posto. Il rispetto dell’avversario e la multirazzialità sono aspetti fondanti di una disciplina che, da sempre, pratica il terzo tempo e che la FIH ha voluto dotare di un proprio codice etico.

L’Hockey Indoor

D’inverno, quando i campi da gioco diventano pericolosi per atleti e atlete, l’attività si trasferisce dal sintetico alla palestra, per lo svolgimento della pratica dell’Hockey Indoor. Questo consente alle società di garantire continuità all’attività propria e dei propri ragazzi. L’Hockey Indoor prevede specifici campionati e la relativa assegnazione del titolo di Campione d’Italia, sia Maschile che Femminile. Ovviamente, mutano dimensioni e alcune regole.

Il campo di gioco è più piccolo (18-22 metri di larghezza e 36-44 metri di lunghezza, divisi da una linea di metà campo). L’area di rigore è un semicerchio distante 9 metri da ogni palo delle porte. Al posto delle linee laterali ci sono delle sponde che mantengono la palla sempre in campo (tranne quando esce a fondo campo). Il campo è fatto di legno o di linoleum. Le porte sono più piccole: alte 2 metri, larghe 3 metri e profonde almeno 1 metro. Una squadra è formata da 6 giocatori in campo, di solito 5 di movimento e un portiere ma possono essere anche solo giocatori di movimento e il numero massimo di giocatori (tra campo e panchina) è 12. La partita è divisa in 2 tempi da 20 minuti. I giocatori non possono colpire la palla, ma solo spingerla o deviarla, e non possono alzarla se non per tirare in porta (dentro l’area). I bastoni sono simili all’Hockey Prato, ma più leggeri. Il campo piccolo e le sponde rendono l‘Hockey Indoor un gioco veloce, tecnico e fisico.