E’ un periodo nel quale tutto il movimento sportivo è fermo ma le dirigenze delle società sono comunque al lavoro per favorire nel futuro una migliore ripartenza. Anche il Presidente dell’Hockey Club Pistoia Fedi Riccardo lo conferma “E’ vero, sono in contatto con la Federazione Italiana Hockey cercando di capire assieme a loro come favorire la ripartenza del nostro movimento. Ho messaggi dei nostri giovani che mi dicono quanto manchi a loro la loro attività, ma dobbiamo far capire loro che ci vuol pazienza”. Adesso lo sport ha un compito molto importante perché da sempre ha una notevole importanza sociale, contribuendo nella crescita fisica e mentale dei nostri giovani sia nel convogliare i loro interessi verso esperienze senz’altro positive. In Italia ci sono tantissime società sportive che operano in questa direzione per cui il Governo Italiano ha attivato questa rete di contenimento per lanciare una iniziativa per far sentire tutti gli italiani soprattutto i più giovani come una unica squadra che gioca una partita decisiva nella quale ognuno ha un ruolo. La maggior parte di noi ha il compito di rimanere a casa separati ma uniti a tutti altri nell’obbiettivo finale di vincere evitando la diffusione del contagio.
Per questo motivo siamo stati felici di aderire alla campagna #distantimauniti. I nostri ragazzi e ragazze si sono sbizzarriti a farsi fotografare con il braccio teso a toccare virtualmente un altro loro amico, concittadino, connazionale coinvolgendoli come squadra in una squadra più grande penso li abbia rimessi in moto, anche se in modo diverso, durante questo necessario stop. Mi pare strano da dire, vista la situazione, ma questa iniziativa la considero un effetto positivo, ci ha fatto sentire più vicini e più forti, una sensazione di compattezza popolare che sarebbe bello mantenere anche in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.