foto3009.jpg

Parte bene lanno agonistico per lHC Pistoia che espugna lArnaldi per 5-2 battendo il Liguria nella prima partita di Coppa Italia. Nelle fila arancioni mancano ancora Mascia e Anabasi, entrambi infortunati, e Malvaso schiera il classico 1-3-4-2 con la nuova coppia di centrocampo Fedi-Triunfo. Nel Liguria da ricordare lassenza del centrocampista Ciciliot mentre regolarmente in campo Di Vita, che aveva saltato lultimo incontro il Giugno scorso. Toscani che partono a spron battutto e realizzano ben tre gol nei primi 15: prima va a segno Denoth che raccoglie la respinta del portiere ligure sul push di Styan e poi due gol in fotocopia di Fedi che con due drive bassi alla destra di Addis porta il risultato sullo 0-3. A quel punto Pistoia si addormenta e regala i 20 rimanenti al Liguria che pur pressando e mettendo in difficolt gli arancioni (diversi i corti conquistati dalla squadra di Colla) non riescono a segnare grazie anche ad un Maffei in gran forma. Nella ripresa gli arancioni si svegliano un p e la partita riprende di tono. Non cambia comunque la musica: Liguria costretto ad attaccare a testa bassa per agguantare il pari e Pistoia che controlla , pronto a ripartire in contropiede. Sulln-esimo corto conquistato i liguri accorciano le distanze con Orlando che batte un Musto non impeccabile. I toscani per non perdono la testa e continuano a giocare rendendosi pericolosi poco dopo con un bella azione Styan-Fedi il cui tiro per viene parato da Girolimetto. Non mancano le occasioni da ambo le parti: i direttori di gara infatti fischiano corti su corti a entrambe le compagini e sono di nuovo gli arancioni ad approfittarne. E Vignali su corner che ribadisce in rete un push rasoterra di Styan respinto male da Girolimetto. Pochi minuti dopo arriva anche l1-5 con Zabaroni che, sempre su corto, devia sotto la traversa una drive di Fedi beffando Girolimetto. Negli ultimi minuti ce gloria per il Liguria che va a segno con Di Vita, fissando il risultato finale sul 2-5. La partita degli arancioni non stata entusiasmante, si vede che siamo ancora ad Ottobre e ce ancora tanto da lavorare ma cinque goal (e tutti e 5 su corto)rifilati ad una squadra tosta come il Liguria non possono che essere di buon auspicio. Domenica la squadra di Malvaso torna a Genova per affrontare lHC Genova di Torapau.