foto3255.jpg

In una partita combattuta fino alla fine gli arancioni superano per 2-1 il Liguria di Carlo Colla,venuto a Pisa per conquistare matematicamente la finale, e si portano a 17 punti in classifica, con 12 punti conquistati nelle ultime 5 partite. Pistoia rimaneggiato in difesa (assente Iacomelli) che si schiera con un 3-5-2 con il solito attacco Styan-Denoth. Nel Liguria assente Ciciliot. I primi 15′ sono a favore dei savonesi che attaccano a testa bassa: il centrocampo di casa non ancora entrato in partita e sono un paio le occasioni pericolose. Una con Rosso che impegna Maffei con una deviazione sottomisura e l’altra con Sonego il cui tiro a botta sicura viene deviato in extremis da Zabaroni. Alla terza occasione i liguri passano: batti e ribatti dentro la 22 pistoiese, palla che arriva a Sonego che con un push rasoterra batte un Maffei non impeccabile. L’1-0 sveglia gli arancioni che trovano il pareggio 5′ dopo: grande azione di Styan che scarta Orlando e Paladin e da a Denoth la palla dell’1-1. Il pareggio fa bene ai padroni di casa che potrebbero raddoppiare con Castrovillari che arriva con un attimo di ritardo sul passaggio di Styan. Nella ripresa non cambia niente ma la partita si fa un p pi maschia. C’e’ poco hockey in campo, molte azioni confuse ma anche ripartenze veloci. Il Liguria ha la prima chance con Acerbi che spara a lato di drive con Musto per sulla traiettoria. Pistoia risponde due volte con Styan che sbaglia solo davanti a Girolimetto. Il sorpasso pero’ e’ nell’aria e arriva a 15′ dalla fine. L’inglese entra in area sulla destra e lascia partire un drive che viene deviato da un difensore beffando Girolimetto. Ultimi 15′ di copertura per gli arancioni che inseriscono un altro difensore e mantengono il risultato senza rischiare troppo. Domenica 19/6 ultimo atto di questo campionato contro l’HC Genova. foto3255.jpgfoto3255.jpg