L”Hockey Club Pistoia ha ripreso la preparazione in vista della stagione 2004/2005. Il nuovo allenatore David Malvaso può contare momentaneamente su pochi elementi, aspettando il rientro del resto della rosa. Preparazione che prevede 2 settimane di allenamento di tipo fisico e tattico presso il campo scuola di Pistoia, per poi riprendere il bastone in mano agli inizi di settembre negli impianti delle Fornaci. Per la prossima stagione con molta probabilità non si uniranno al gruppo Alessio Masi, Maurizio Triunfo e Filippo Treno che militeranno nelle file della Polisportiva Pontevecchio (Bologna) per disputare il campionato di serie A2, i primi due come giocatori, l”ultimo come allenatore. Trattativa per il prestito in corso che sicuramente avrà esiti positivi. Mentre tante conferme per il resto del gruppo che hanno dato piena disponibilità: i portieri Maffei e Musto, i difensori Zabaroni, Iacomelli, Gori, Salvi e Bottari, i centrocampisti Beneforti, Fedi, Banchellini, Denoth, Schiavelli (attualmente alle prese con l”infortunio al ginocchio ma con buone probabilità rientrante a metà campionato) e gli attaccanti Styan, Mascia, Anabasi, Vignali (promosso dalle giovanili) e lo stesso Malvaso, alle prese anche come allenatore. In forse il giovane Valdiserri. ”Bisogna lavorare molto bene nella preparazione e nella tattica – precisa Malvaso – siamo una squadra giovane e con buone qualità, possiamo far bene. Sono convito che il modo migliore per lavorare insieme è il dialogo e collaborazione”. Continua affermando ”Anche se in numero ridotto possiamo proseguire per la nostra strada con qualche sacrificio in più ma allo stesso tempo divertirci. Comunque società e allenatori devono lavorare maggiormente per non perdere elementi per la strada come è successo (e anche fin troppo) nelle ultime due stagioni”. Contemporaneamente per completare una rosa minima per disputare i 3 campionati al quale si è iscritto l”Hockey club Pistoia (coppa italia, 2^ divisione indoor e serie b), il DT Alessandro Gori sta organizzando l”arrivo dell”olandese Rutger Jansen (attualmente in stretto contatto), giocatore che milita nella serie A olandese nel THC Hurley, attualmente in studio presso l”università di Siena, e il rientro per parte del campionato dei fratelli Eric e Arjen Brenninkmejer (quest”ultimo in forse), protagonisti della parte finale dello scorso campionato. ”Sicuramente saranno di aiuto soprattutto numericamente ma anche per aumentare gli stimoli attuali e futuri della squadra” – afferma il capitano Beneforti.