Siamo giunti al termine di un lungo anno sportivo 2007/2008, iniziato alla fine di agosto 2007 e concluso con lultima giornata del Campionato di Serie B tenutasi lo scorso 8 giugno 2008. Come consuetudine tempo di bilanci, anche questanno sono molto positivi. La squadra Under 14 riuscita ad accedere alla fase interregionale e solo linesperienza non ha consentito di centrare le finali Nazionali; ottimo, come sempre, il lavoro svolto dalle allenatrici Bellari e Mucci. Di certo questa squadra ha tutte le caratteristiche per fare grandi cose in futuro, ma non mettiamogli fretta, devono crescere giorno per giorno. La squadra femminile, forse, la vera sorpresa della stagione: il tecnico Cristian Tarres ha creato un gruppo omogeneo che ha dato i frutti sperati, conquistando finalmente alcune vittorie, nonostante il numero spesso deficitario con cui la squadra si presentata in campo. Tralasciando la categoria Under 18 che ha vissuto un annata molto sofferta, arriviamo alla squadra Senior che, come di abitudine, riuscita a disputare le fasi finali per laccesso alla 1^ divisione del campionato Indoor risultando quarta. Il Campionato Prato stato invece deludente perch lapprodo agli spareggi per la Serie A2 sembrava essere a portata di mano invece, complici alcuni infortuni e un improvviso calo di forma, sfuggito; sicuramente il prossimo anno potranno essere presi migliori accorgimenti e limpegno profuso dovr essere maggiore da parte di tutti. Le potenzialit ci sono, ma per poterlo dimostrare, c bisogno del contributo di tutti. Il settore scuola continua ad essere un fiore allocchiello della nostra societ (ricordiamo che siamo state tra le prime societ in Italia a cooperare con la scuola) ed stata incrementata ancora la nostra presenza in pi scuole di Pistoia.
Forse ci siamo, ma che dico forse, direi che ci siamo, infatti entro la fine della stagione cercheremo di stipulare la convenzione con il Comune di Pistoia per la realizzazione del sogno di tutti gli hockeisti pistoiesi; il nostro centro sportivo sta cominciando a prendere forma, ancora cartacea, per cari amici, questo il punto di partenza, il momento e lo stimolo per tutti ad iniziare a puntare alto, ad altri obbiettivi che fino ad oggi non era possibile pensare. Dobbiamo ancora pazientare un po (1 anno e 1/2 circa), ma cominciamo fin da subito ad impegnarci: la societ lo sta gi facendo, per fare il salto qualitativo che arriver insieme a quello che pi desideriamo, un centro sportivo con un campo in sintetico da Hockey!!!! Adesso tocca a tutti noi

I Consigli Direttivi

– Volantino 07-08