Ultimi preparativi per la formazione maschile Under 16 che esordir sabato prossimo, nel campionato di categoria, in trasferta sul difficilissimo campo del Cus Pisa. I prossimi avversari degli arancioni sono una squadra rodata, nello scorso campionato si ben comportata ed composta da elementi che hanno avuto anche esperienze con la formazione Under 18 Campione dItalia di categoria, quindi una partita che, sulla carta, ha un risultato scontato. In casa arancione c la consapevolezza dellimpegno, la squadra molto giovane per la categoria, deve farsi lesperienza necessaria ed alcuni atleti sono allesordio assoluto in questa categoria, quindi non ci saranno drammi in caso di sconfitta; il gruppo chiamato, soprattutto, a dare una prova di compattezza e far capire di aver assimilato gli insegnamenti degli allenatori. C un unico rammarico nel fatto che questi giovani non hanno potuto effettuare un incontro amichevole per saggiare le loro capacit e correggere eventuali impostazioni errate; questo a causa della, ormai, endemica impossibilit di trovare uno spazio adeguato alle caratteristiche del gioco a Pistoia. I dirigenti dellHockey Pistoia si stanno muovendo con le varie autorit per verificare le possibilit di costruzione di una struttura sportiva polifunzionale nella provincia, ma nonostante linteresse al progetto, ancora non si muove niente; a volte per bisognerebbe, come dire, andare oltre lostacolo perch senzaltro una nuova struttura sarebbe un vantaggio per la comunit sportiva pistoiese. Appuntamento quindi sul campo degli universitari pisani e un augurio giovanissimi arancioni di effettuare una dignitosa prestazione. Unaltra formazione che attende lesordio quella dei pi piccoli dellUnder 14, anche loro contro i cugini del Cus Pisa, mentre a primavera dovranno affrontare le formazioni liguri. Esordio difficile anche questo della squadra che ha vinto il girone toscano lo scorso anno rimasta quasi integra la difesa mentre il centrocampo e parte degli attaccanti sono saliti nella formazione Under 16 per cui le allenatrici hanno dovuto lavorare con i nuovi arrivati i quali hanno comunque bisogno di tempo per amalgamarsi con il gruppo. C comunque il tempo migliorare, il campionato molto lungo.

Articolo di Roberto Natali